Visita al Sacro Monte di Orta San Giulio

di Redazione
Piemonte
|
Borghi
|
Camper
|
Laghi
|
Luoghi di fede
|
Il Sacro Monte di Orta domina dall’alto il borgo di Orta San Giulio e il piccolo lago regalando un grande panorama; visitare le cappelle tra gli alberi significa anche immergersi in una riserva naturale speciale che ne tutela il patrimonio storico, artistico, e naturalistico protetto anche dall’UNESCO.

Le 21 Cappelle del Sacro Monte di Orta San Giulio

Realizzato a partire dal 1590 e terminato circa due secoli più tardi, il percorso devozionale del Sacro Monte di Orta San Giulio, si apre con un arco del XVII secolo che introduce alle successive venti cappelle, collegate tra loro da ombrosi viali alberati. Contrariamente agli altri Sacri Monti, queste sono dedicate a un solo santo, Francesco, la cui vita è una similitudine dell’esistenza di Cristo. Dalla nascita alla canonizzazione, passando per la vestizione, le prime prediche e i miracoli, ben 376 sculture a grandezza naturale in terracotta e numerosi affreschi, raccontano la vita di questa importante figura religiosa. La bellezza del complesso è sottolineata inoltre dalla varietà di stili architettonici impiegati, complici i lunghi lavori di realizzazione.
La prima fase costruttiva ha visto l’impiego di dettagli del tardo Rinascimento, con artisti quali lo scultore Cristoforo Prestinari, i pittori Giovanni Battista e Giovanni Mauro della Rovere e il Morazzone, che hanno creato gruppi scultorei intimi e realistici. Il Seicento ha portato invece un cambiamento di tendenza, con il Barocco a metà del secolo e il Rococò a chiuderlo. Anche il Neoclassicismo ha trovato il suo spazio a fine Settecento nell’incompiuta ventunesima edicola, la Cappella Nuova.
Il percorso culmina nella Chiesa di San Nicolao, originaria del XII secolo, ma completamente rimaneggiata secondo lo stile della basilica inferiore di Assisi; introdotta da un pronao d’inizio Novecento, nasconde un interno a navata singola e un profondo coro. Alle spalle dell’altare maggiore potrete ammirare un gruppo ligneo policromo intitolato Madonna della Pietà (XIV sec.) che, nel 1538, fu protagonista di un avvenimento “miracoloso”: pare infatti che la statua sia stata vista sudare e aprire e chiudere gli occhi. In numerosi accorsero in segno di devozione e furono testimoni di svariate guarigioni.

Da vedere nei dintorni

Ai piedi del Sacro Monte, fate certamente una passeggiata tra le case di Orta San Giulio bagnate dal lago e fermatevi in piazzetta per una sosta; da potrete prendere il battello se vorrete visitare l’isola di San Giulio. Se siete in cerca di panorami, a pochi chilometri dal Sacro Monte vi suggeriamo altre due mete. La prima è il monte Mesma (576 m) che si trova nel vicino comune di Ameno e accoglie sulla sua sommità un convento e una chiesa seicenteschi, edificati utilizzando i resti di un antico maniero demolito. Dal sagrato antistante il complesso si gode una meravigliosa vista verso il lago d’Orta e il monte Rosa mentre nel convento è possibile vedere i due chiostri: uno adibito a ricovero per i pellegrini, l’altro caratterizzato da un pozzo che serviva da riserva idrica. Si può raggiungere la sommità del monte Mesma grazie a una strada carrozzabile oppure percorrendo a piedi le due Vie Crucis in selciato che salgono dagli abitati di Bolzano Novarese e Lortallo.
La seconda meta è il colle della Torre di Buccione che si trova poco più a sud e deve il nome a ciò che rimane di un fortilizio militare del X-XII secolo. Alta 23 metri, la torre veniva utilizzata anche come magazzino; sulla parte sommitale si trova una campana, che veniva suonata in caso di pericolo. La salita avviene dalla strada provinciale Gozzano-Miasino e richiede circa 15 minuti al termine dei quali, dalla sommità del colle, potrete godere di un panorama sublime con il lago d’Orta in basso e, sullo sfondo, il monte Rosa e la catena della Alpi.
Per saperne di più: sacro monte Orta San Giulio, Orta San Giulio Sacro Monte, Orta Sacro Monte, lago d orta sacro monte, sacromonte Orta.

Per chi viaggia in camper

Orta San Giulio
Area comunale in località Sacro Monte.
Servizi: acqua. Sosta limitata 48 h.

Informazioni per visitare il Sacro Monte di Orta San Giulio

Riserva Naturale Speciale del Sacro Monte di Orta
www.sacromonte-orta.com

Condividi l'articolo su:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Cerca altre METE

Scopri le nostre proposte per il weekend in tutta Italia

Cerca altre IDEE

Al mare, in montagna, turismo attivo, di fede, in camper e molto altro ancora

Potrebbe interessarti anche

idee per il tuo weekend?

Lasciaci la tua e-mail
Ogni settimana riceverai le nostre proposte