L’imponente Villa dei Vescovi

Tra le dolci ondulazioni dei Colli Euganei e a poca distanza da Padova, si nasconde la cinquecentesca Villa dei Vescovi, bene FAI che nasconde grandiosi affreschi nelle sale, imponenti scalinate e balconate panoramiche che guardano al verde.
A Luvigliano di Torreglia, piccolo borgo ai piedi del monte Solona, giusto a un passo da Abano Terme e pochi chilometri da Padova, si trova un bene FAI forse poco noto; una dimora bellissima armoniosamente inserita nella natura dei Colli Euganei.

Alla scoperta di Villa dei Vescovi

Commissionata dalla curia padovana e costruita tra il 1535 e il 1542, Villa dei Vescovi è stata progettata per il riposo estivo dei prelati veneti. La pianta quadrata dell’edificio è abbellita da imponenti balconate e da due scalinate simmetriche che conducono a una terrazza panoramica che apre la vista sulle colline circostanti. Il piano terra è caratterizzato da volte a botte e da fughe prospettiche che esaltano le architetture dell’edificio mentre le stanze del piano nobile sono un trionfo di pareti affrescate con decorazioni floreali, figure umane e mitologiche della metà del Cinquecento.
La Sala delle figure all’antica è la più grande del piano nobile e aveva funzione di rappresentanza; è decorata con grandiose vedute paesaggistiche che occupano interamente le pareti; su due di queste ad angolo, sono rappresentati lontani orizzonti marini e campagne con ruderi, casolari e piccole figure strettamente connesse con l’ambiente reale visibile dalla finestra mentre sulla parete verso la loggia sono raffigurati Apollo e Dafne.
Nella Sala da pranzo anch’essa affrescata, sono riconoscibili due tipologie decorative differenti, certamente pensate per ambienti distinti e successivamente uniti. Verso le finestre dominano i riquadri geometrici, mentre la parte interna è distinta da grandi paesaggi e da altri soggetti che lasciano pensare che fosse adibita a luogo di lettura e alla musica.
Anche la decorazione delle logge è straordinaria, e crea un luogo di tramite tra l’architettura squadrata dell’edificio e la natura circostante.
Per scoprire questa chicca tra le colline potete prenotare una visita guidata o partecipare a uno dei numerosi eventi organizzati per famiglie e bambini, contattando il FAI (Fondo Ambiente Italiano)

 

Informazioni per visitare Villa dei Vescovi

Villa dei Vescovi -FAI
www.fondoambiente.it
 

Altri luoghi in Veneto

Battello lago di Garda: Malcesine
In battello sul lago di Garda

In battello sul lago di Garda

Scivolare sulla superficie dell'acqua a bordo di un battello è di sicuro il più originale tra i modi "normali" per gustarsi il lago di Garda, dove ammirare dall’acqua pareti strapiombanti e dolci colline, severi castelli e borghi che profumano di sole e limoni...

Soave: porta Verona
Tra le mura di Soave

Tra le mura di Soave

Dal possente castello sul colle scendono le mura che proteggono per intero il borgo di Soave. Niente di meglio per una giornata tra relax e gusto da concludere assaggiando un buon vino DOC proveniente dai vigneti tutt’intorno.

Cosa vuoi fare?