Un giro attorno a Chiusi

di Redazione
Toscana
|
Borghi
|
Camper
|
Collina
|
Laghi
|
In un angolo di Toscana che s’infila in territorio umbro, Chiusi e il suo lago sono una bella scoperta per un itinerario che unisce i segreti sotterranei del borgo alla natura del suo vicino lago. Se poi vi piace l’idea di una giornata dedicata al relax, proseguite senza esitazione fino alle terme di Chianciano.

Se volete trascorrere una giornata o un fine settimana in una zona meno frequentata della Toscana eppure non farvi mancare nulla di tutta la sua meraviglia, dai borghi alla natura fino alla buona tavola, scoprite la zona di Chiusi e il suo lago che nascondono molto più di quanto possiate immaginare.

Un giro per Chiusi

Quasi al confine con l’Umbria troverete Chiusi, antichissima città, nemmeno a dirlo, di origine etrusca. Iniziate con un giretto nel centro storico dove potrete vedere, nella sua particolare piazza, la Concattedrale di Secondiano e programmare, a pochi passi, una visita al museo Etrusco.
In ogni caso, ciò che vi stupirà del borgo, è nascosto sotto i vostri piedi; non perdetevi dunque un giro al museo civico La Città Sotterranea, che inizia a palazzo delle Logge e si snoda in quasi 150 metri di gallerie sotterranee che ospitano l’unica esposizione in Italia dedicata all’epigrafia funeraria etrusca. Accompagnati dalla temperatura fresca dei cunicoli e dalla passione delle guide vi troverete davanti circa a 300 urne e 200 tegole tombali. Non solo: percorrendo uno stretto cunicolo resterete senza fiato affacciandovi sul pozzo monumentale che conserva sul fondo un’acqua limpidissima, a circa 30 metri di profondità.

Attorno al lago di Chiusi

Pochi chilometri vi separano dal lago di Chiusi, dove potrete immergervi nulla natura e dare sfogo alla vostra voglia di bici ma anche di relax e buon cibo. Proprio qui, infatti, incrocerete il sentiero della Bonifica, un percorso ciclopedonale di circa 60 km che collega Chiusi ad Arezzo. Se vi accontentate di non percorrerlo tutto, potete pedalare per un giro nei dintorni percorrendo il primo tratto della ciclabile che costeggia una parte del bacino. Dopo una sosta al tramonto sul pontile in compagnia dei pescatori, fermatevi per cena al ristorante sulle rive del lago dove gustare qualche buon piatto della tradizione; immancabile è il brustico, piatto a base di pesce abbrustolito sulla fiamma delle canne lacustri che gli regala una cottura davvero delicata.

Chianciano Terme, il relax nei dintorni

Se volete estendere l’itinerario, poco distante vi aspetta Chianciano Terme. Già nel nome troverete il mood di questo luogo, rilassante per la sua bellissima vista a cavallo tra val d’Orcia e la val di Chiana e per il benessere che vi regalerete con una sosta nelle sorgenti termali, scegliendo tra quelle di acqua Santa, acqua Fucoli e acqua Sillene che sgorga sulla collina dove gli Etruschi celebravano i loro riti. Non solo: passeggiando per il paese troverete il museo Civico Archeologico, dove ammirare i resti archeologici rinvenuti nel territorio comunale.

Per chi viaggia in camper

Chiusi
Area sosta/parcheggio a 200 mt. dal lago
Servizi: acqua

Chianciano Terme
Area sosta Terme di Chianciano
Servizi: acqua, pozzetto scarico, elettricità

Informazioni per visitare Chiusi

Pro loco Chiusi
www.prolocochiusi.it

Comune Chianciano Terme
www.comune.chianciano-terme.siena.it

 

Cerca altre METE

Scopri le nostre proposte per il weekend in tutta Italia

Cerca altre IDEE

Al mare, in montagna, turismo attivo, di fede, in camper e molto altro ancora

Potrebbe interessarti anche

idee per il tuo weekend?

Lasciaci la tua e-mail
Ogni settimana riceverai le nostre proposte