La cascata delle Libellule Blu e la cascata della Ferriera

di 101 Gite in Liguria
Liguria
|
Mare
|
Parchi e natura
|
Gita in famiglia nel fresco dei boschi liguri; quelli dell’entroterra di Finale Ligure dove passeggiare tra ruscelli e salti d’acqua verso la cascata delle Libellule Blu e la cascata della Ferriera che vi aspettano con le loro pozze verdissime.

Scegliete la Liguria per una giornata insolita nel fresco del sottobosco con due brevi passeggiate che vi porteranno a scoprire due angoli segreti e meravigliosi: la cascata delle Libellule Blu e la cascata della Ferriera. Perfette per un pomeriggio o una giornata con i più piccoli, potrete immergervi nella pace della natura e lasciarvi accarezzare dalle piccole Libellule Blu.

La cascata delle Libellule Blu

Impostate sul navigatore Calice Ligure (SV) e spingetevi fino alla piccola frazione di Rialto; non troverete molto parcheggio ma alcuni posti sono presenti nella piazzetta del paese, come poco prima e poco dopo l’Agribike Camping che è l’accesso obbligato per il sentiero che porta alla cascata.
L’ingresso “costa” 1 € che sappiamo lascerete volentieri al gestore del camping quale contributo per la pulizia e l’accessibilità al sentiero che conduce alle cascate. Da qui seguite il segnavia – un’onda azzurra stilizzata che troverete sulle rocce – e arriverete in pochi minuti al ruscello lungo cui risalire guadando due volte il ruscello; niente di pericoloso anzi, divertente, ma per farlo in sicurezza vi suggeriamo di calzare degli scarponcini con la suola antiscivolo e avere i bastoncini da trekking per migliorare l’equilibrio. Sarete così presto in vista del laghetto che precede la cascata delle Libellule Blu che, specie in estate, è letteralmente abitata da una vasta colonia di damigelle (Calopterigidi) chiamate appunto libellule blu. Non solo dunque potrete godere della loro discreta compagnia per lo stupore dei più piccoli, ma anche sapere di trovarvi in un habitat integro di cui questi insetti sono un prezioso indicatore. Quando sarete con le braccia allungate per far posare le libellule, cullati dal suono dell’acqua limpida e delle fronde del bosco di ontani, godetevi tutto il benessere e la natura di questo posto e lasciatelo come lo avete trovato! Non catturare gli insetti, non gridate e, se proprio volete rinfrescarvi, non inquinate l’acqua con shampoo e saponi; nemmeno da dire, portate con voi i vostri rifiuti così che fra vent’anni, i vostri figli potranno tornare a far meravigliare i vostri nipoti.
Quando programmate questa gita, tenete conto che, per ragioni di sicurezza, l’accesso è vietato dal 1 ottobre al 30 Aprile.

La cascata della Ferriera

Una seconda cascata nelle vicinanze offre l’opportunità di una nuova passeggiata e la scoperta di un nuovo angolo, altrettanto suggestivo. Tornati al punto di partenza potete riprendere l’auto o camminare in salita lungo la strada per circa 1 km fino a raggiungere un tornante che riporta (a sinistra) le indicazioni per la cascata della Ferriera. Da qui muovetevi senza dubbio a piedi lungo la sterrata. Poco dopo imboccate un sentiero che scende a sinistra e, poco dopo ancora, un secondo bivio dove prendere nuovamente a sinistra. Non vi ci vorrà molto per avvistare la cascata preceduta da una pozza verdissima e anch’essa abitata dalle amichevoli libellule. Come vedrete dalla segnaletica presente nel bosco, la zona è ricca di sentieri naturalistici e storici, di cui approfittare per allargare l’escursione; una possibilità è quella di seguire il sentiero dell’Argento, che porta alla scoperta delle attività estrattive della zona. Se vi piace l’idea di farvi accompagnare durante un itinerario guidato, potete contattare le guide di Escursioni Natura nel Finalese, che potrà organizzare con voi un’uscita ad hoc.

Informazioni per visitare la cascata delle Libellule Blu

Agribike Camping
www.campingfinaleligure.it

Trovate altri itinerari in Liguria pensati per i più piccoli su
101 gite in Liguria
www.101giteinliguria.it

Cerca altre METE

Scopri le nostre proposte per il weekend in tutta Italia

Cerca altre IDEE

Al mare, in montagna, turismo attivo, di fede, in camper e molto altro ancora

Potrebbe interessarti anche

idee per il tuo weekend?

Lasciaci la tua e-mail
Ogni settimana riceverai le nostre proposte