TROVA LE SAGRE E GLI EVENTI PER IL TUO WEEKEND

Sagra di Sant'Antonio Abate

Messaggi e richieste d'amore bruciano nel fuoco

A Varese, l'accensione del grande falò in piazza è l'apice dei festeggiamenti in onore del Santo. L'intera città è in festa, arricchita dal mercatino che espone prodotti tipici locali e dalle celebrazioni religiose nella chiesa di Sant'Antonio alla Motta.  

Da Giovedì 16 Gennaio a Venerdì 17 Gennaio

Una ricorrenza tradizionale, con riti originali e suggestivi, è la festa di Sant'Antonio Abate a Varese. Il momento più atteso e conosciuto è l'accesione del falò in piazza della Motta, un rituale che nasce dalla leggenda secondo cui il santo si sia recato all'inferno per contendere al demonio le anime dei peccatori, capace di dominare il fuoco e di curare le malattie e gli eritemi della pelle. 

Il momento più importante della manifestazione è la sera del 16 gennaio quando nella piazza davanti alla chiesa viene acceso il grande falò; nella credenza popolare, la pira che prende fuoco velocemente è di buon auspicio per l'anno appena iniziato.

Mentre il falò brucia, donne e uomini gettano nel fuoco le proprie richieste d'amore scritte invocando Sant'Antonio, una tradizione risale ai tempi in cui gli uomini emigrati in Germania e in Svizzera tornavano a casa e le donne del tempo chiedevano al santo di far trovare loro un marito.

La mattina del 17 gennaio, alla conclusione della messa solenne, si celebra la benedizione degli animali e i bambini lasciano volare in aria i palloncini a cui sono legati dei bigliettini benauguranti.

Durante la festa, un mercatino tra le vie e le piazze della città, offrirà l'occasione per acquistare prodotti tipici locali

 

Informazioni

www.facebook.com

Tag dell'articolo

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Cerca vicino a te!

Trova sulla mappa la meta ideale per il tuo weekend

Cerca le mete vicino a te! Lombardia Valle d'Aosta Piemonte Liguria Trentino - Alto Adige Veneto Friuli Emilia Romagna Toscana Umbria Marche Lazio Abruzzo Molise Puglia Lazio Basilicata Calabria Sicilia Sardegna