TROVA LE SAGRE E GLI EVENTI PER IL TUO WEEKEND

Mercato Medievale

Domenica alla scoperta di antichi mestieri

Al castello di Gropparello il re, la regina e un mondo di attività tutte da provare vi aspettano per una domenica "in famiglia" tra le colline del piacentino. 

Domenica 12 Maggio

Quale occasione migliore del Mercato Medievale per scoprire un antico maniero e visitarne le sale e i cortili salendo fino alla torre con il suo magnifico panorama. Per una domenica in famiglia e per soddisfare la voglia di scatenarsi ai vostri piccoli,  sappiate che a Gropparello vi aspettano il re e la regina in persona per condurvi nel meraviglioso Regno della Fantasia.

I bambini saranno vestiti con costumi medievali e accompagnati dal Cavaliere si "tufferanno" in avvincenti avventure anche al cospetto del Re che, nel pomeriggio, arruolerà i giovani e valorosi cavalieri, per difendere con tutta loro energia il regno e il castello.

Tra le mura ci saranno i mercanti e gli antichi mestieri da provare: per i giovanotti ecco lo scalpellino, il fabbro e il sarto; per le giovani dame, la tessitrice, la candelaia, la fioraia o la lavandaia. Ma non mancheranno mestieri “più moderni”, come il cambiavalute, l’oste o il venditore di indulgenze…

Non c’è che l’imbarazzo della scelta per divertirsi e, perché no, capire cosa fare da grandi!

Orari e prezzi

Ingresso: dalle ore 08.00 alle 17.00

Il biglietto comprende la partecipazione alla manifestazione, visita storica del castello, Parco delle Fiabe e avventura nel bosco.
Costo adulti: € 23,50
Costo bambini: € 19.50

Informazioni

Castello di Gropparello
Via Roma 84
Gropparello
Tel. 0523.85.58.14
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.castellodigropparello.it

Tag dell'articolo

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Cerca vicino a te!

Trova sulla mappa la meta ideale per il tuo weekend

Cerca le mete vicino a te! Lombardia Valle d'Aosta Piemonte Liguria Trentino - Alto Adige Veneto Friuli Emilia Romagna Toscana Umbria Marche Lazio Abruzzo Molise Puglia Lazio Basilicata Calabria Sicilia Sardegna