Valmalenco3days

Tre giorni e mille esperienze; in Valmalenco, nel cuore delle Alpi, tutto è pronto per questo straordinario evento che per un intero weekend animerà il piccolo borgo di Caspoggio, facendovi vivere un fine settimana "free".

Venerdì 23, sabato 24 e domenica 25 Giugno sono i giorni giusti per vivere un territorio e le sue tradizioni attraverso attività adrenaliniche, divertimento e gusto.

Si parte il venerdì sera all'insegna dello spettacolo e della musica, mentre sabato e domenica sarà il mercato contadino tipico, posto lungo le vie di Caspoggio ad accogliervi; per l'occasione potretre anche partecipare alla "colazione del casaro" o alle degustazioni di street food a base di specialità locali o girovagare per il centro storico a caccia di scorci suggestivi, (se prima avrete prenotato la visita guidata con l'Ecomuseo).

Se poi lo sport è la vostra passione.. cogliere le tante opportunità per avvicinarsi a quegli sport che in questo territorio sono l'essenza stessa della montagna; dalla camminata di allenamento con Michele Boscacci (campione del mondo di Skialp e atleta della nazionale di scialpinismo) prevista per domenica mattina, alle arrampicate sulle falesie con le guide alpine, ai percorsi di mountain bike per i ragazzi, alle escursioni di "orienteering" o alla ricerca di piante commestibili nell'ambiente montano....

Non solo sport e divertimento, ma anche di cultura e conoscenza; tra agli appuntamenti segnaliamo anche un incontro nella Biblioteca del paese, a cui seguirà una gita guidata, alla scoperta della fauna locale: l'Arvicola delle nevi, l'aquila reale, l'ermellino, il Codirosso... E per chi preferisce alla fauna selvatica da fattoria, alcune aziende agricole della zona sono pronte ad apriri le loro porte, così come gli alpeggi della valle.

Non lasciatevi sfuggire una visita al Museo Minerario e alla Miniera della Bagnada. La Valmalenco è ricca infatti di giacimenti e cave, per esempio di marmo serpentino o di pietra ollare, alcuni dei quali ancor oggi in attività, ma la Miniera di Bagnada fu creata negli anni '20 per l'estrazione di talco, e rimase produttiva fino al 1987. Attualmente la miniera, aperta al turismo, è un luogo suggestivo in cui poter fare esperienza diretta di una realtà che in Val Malenco è stata protagonista per quasi un secolo creando l'economia ed il tessuto sociale del territorio e permeando la cultura valligiana.

Tra un'escursione e un'arrampicata, un assaggio di street food e una mostra fotografica, un "survival lab", una biciclettata "assistita" e un corso per imparare a costruire gli aquiloni, tanti anche i momenti di festa e intrattenimento: spettacoli di "danze aeree sospese nel vuoto", concerti, show acrobatici con le BMX, la magia di Mangiafuoco e parchi gioco a disposizione dei più piccoli, rendereanno ancor più divertente il weekend.

E se volete provare l'esperienza di una cena stellata "Alpine style", sabato sera (ma solo su prenotazione), lo chef Alessandro Negrini del due stelle Michelin "Aimo e Nadia" di Milano, cucinerà voi!

 

Informazioni

www.valmalenco3days.it 

Tag dell'articolo

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Iscriz EVENTI

Cerca vicino a te!

Trova sulla mappa la meta ideale per il tuo weekend

Cerca le mete vicino a te! Lombardia Valle d'Aosta Piemonte Liguria Trentino - Alto Adige Veneto Friuli Emilia Romagna Toscana Umbria Marche Lazio Abruzzo Molise Puglia Lazio Basilicata Calabria Sicilia Sardegna