TROVA LA META PER IL TUO WEEKEND

Weekend sui Colli Euganei

Alla scoperta delle città murate

Ai piedi dei verdi Colli Euganei, ancora protette da imponenti cortine di mura, vi portiamo per un weekend in due cittadelle che racchiudono secoli di storia e arte, architettura e poesia.

A metà strada tra Padova e Rovigo, ai piedi dei Colli Euganei, si trovano due splendidi borghi che la storia ha reso unici grazie alla costruzione di possenti mura e imponenti baluardi difensivi eretti a partire dall'Alto Medioevo. Andiamo allora verso Este e Monselice per una piacevole passeggiata tra borghi e castelli.

La visita di Este non può che iniziare con un giro al castello. Il mastio a pianta quadrata è sulla cima del colle, da cui parte la cortina di mura - interrotta da 12 torrioni e dal Castelletto del Soccorso - che racchiude un grande giardino pubblico. Questi luoghi trasudano la magia di un tempo lontano, quando poeti, giullari e trovatori venivano riuniti da nobili e regnanti. Per un'approfondita immersione nella storia del territorio, vi suggeriamo una visista al Museo nazionale Atesino, uno dei più importanti in Italia per la ricchezza delle sezioni protostoriche, paleovenete e romane, allestito in un'ala della struttura.

Appena oltre le mura appare la sobria e ariosa Piazza Maggiore con il settecentesco Palazzo del Municipio e il Palazzotto degli Scaligeri, distinto dal porticato ad archi acuti in stile gotico. Continuate lungo Via Matteotti godendovi l'area pedonale con un caffè o un aperitivo. Da esplorare a piedi o in bicicletta, Este riserva piacevoli scoperte nel centro storico, tra le botteghe di ceramiche artigianali, come il particolarissimo Duomo, a pianta ellittica, dedicato a Santa Tecla, che conserva nell'abside una pala di Giambattista Tiepolo. Ma anche le tipiche ville che da si susseguono a partire da Via dei Cappuccini: Villa Cornaro con il giardino all'inglese, Villa Contarini e il suo seicentesco "orto segreto", Villa Kunkler che da convento dei Cappuccini divenne uno chalet frequentato da ospiti illustri come George Byron e Percy Shelley o, infine, Palazzo del Principe, la villa voluta dalla famiglia Contarini, e così chiamata perché, durante il suo soggiorno, Alvise Contarini vi ricevette la nomina a doge.

Monselice ha origini longobarde e divenne nei secoli un'importante roccaforte militare, riferimento per tutto il territorio limitato a sud dal Fiume Adige; si allunga sul Colle della Rocca, la collina su cui si snodavano le cinque cortine merlate. Ai suoi piedi si trova Piazza Mazzini con la Torre Civica, la Piazzetta della Pescheria e il Museo delle Macchine Termiche su Via Petrarca, che espone gli impianti a vapore impiegati per la bonifica e la coltivazione dei campi.
All'inizio della salita sorge il castello, simbolo della cittadina, un complesso architettonico formato da un mosaico di stili ed età diverse: i quattro nuclei principali videro la supremazia del tiranno Ezzelino III da Romano che li volle fortezza difensiva, mentre il potere nella nobiltà veneziana li trasformò nella villa aristocratica della famiglia dei Marcello. Il giro tra le sale con arredi d'epoca e l'esposizione d'armi bianche e da fuoco, è un invito alla scoperta della storia del maniero, ammirando gli originali camini trecenteschi addossati a pareti decorate a scacchiera, di bianco e di rosso, i colori della città di Padova.

La passeggiata prosegue in salita sul lastricato di ciottoli di Via del Santuario, dove si incontra quasi subito Villa Nani-Mocenigo con le sue curiose statue ben in vista sul muro perimetrale. Camminando si raggiunge il Duomo Vecchio, la pieve dedicata a Santa Giustina. Costruita in stile romanico, la chiesa ha il portale d'ingresso preceduto da un piccola loggia con la lunetta affrescata che ritrae la Madonna con il Bambino. La strada si apre ora in un grazioso belvedere sulla pianura verdeggiante e i tetti rossi tutt'intorno, e segna l'ingresso al Santuario delle Sette Chiese, sei cappelle e una chiesa a pianta ottagonale che culmina a lato della luminosa facciata di Villa Duodo voluta da una nobile famiglia veneziana sulla base dell'antico castello, inizialmente progettata dell'architetto Vincenzo Scamozzi.

Una scalinata a sinistra sale ripida al sentiero che raggiunge la cima del colle e un'inaspettata meraviglia, la Torre Federiciana. Il massiccio maniero inserito in un complesso sistema difensivo, fu fatto erigere da Federico II e divenne inespugabile grazie alla sua torre di 20 metri da cui la vista spazia a 360° dalla pianura al mare.

  

Informazioni

Ufficio Iat
Palazzo della Loggetta
Via del Santuario, 6
Tel. 0429.78.30.26
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.monseliceturismo.it

Castello di Monselice
Via del Santuario, 11
Tel. 0429.72.931
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.">
www.castellodimonselice.it

Ufficio Iat e Turismo Este
Via G. Negri
Tel. 0429.60.04.62
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.comune.este.pd.it

Parco regionale dei Colli Euganei
Via Rana Ca' Mori, 8
Este (PD)
Tel. 0429.63.29.11
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.parcocollieuganei.com

Come arrivare

Si percorre l'autostrada A4 fino all'uscita di Padova. Qui ci si immette sulla A13 in direzione Bologna raggiungendo Monselice, oppure si percorre la SS16 che collega il capoluogo con la città murata; Este dista da Monselice appena 8 chilometri.

Tag dell'articolo

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Sagre & eventi

Fiera Agricola Zootecnica Italiana

Bovini da latte e razze equine, macchine, attrezzature agricole e...

Leggi tutto

Enogastronomica

Sarà un gustoso weekend "made in Toscana" quello che vi...

Leggi tutto

Fiera degli Obej Obej

Una lunga tradizione accompagna il mercatino che anticipa le feste...

Leggi tutto

CioccoVisciola di Natale

Un weekend dedicato al matrimonio tra cioccolato e Visciola, è...

Leggi tutto

Cerca vicino a te!

Trova sulla mappa la meta ideale per il tuo weekend

Cerca le mete vicino a te! Lombardia Valle d'Aosta Piemonte Liguria Trentino - Alto Adige Veneto Friuli Emilia Romagna Toscana Umbria Marche Lazio Abruzzo Molise Puglia Lazio Basilicata Calabria Sicilia Sardegna