TROVA LA META PER IL TUO WEEKEND

Vicenza, weekend a casa del Palladio

Architettura ma non solo...

Nel cuore del Veneto è possibile un viaggio nella storia dell'architettura, dell'urbanistica e del paesaggio senza mai allontanarsi dalla città che vide il trionfo del genio del Palladio e che ne conserva le opere e il prestigio, riconosciuto dall'UNESCO come patrimonio dell'umanità.

A metà strada tra Venezia e Verona, la città di Vicenza vi aspetta per svelarvi le scenografie che decorano le sue infinite prospettive, e i capolavori di Andrea Palladio con i suoi ventisei monumenti nel centro storico e le sedici ville - riconosciute dall'UNESCO patrimonio dell'umanità - che punteggiano il territorio circostante.

Il Teatro Olimpico è una delle meraviglie artistiche di Vicenza, progettato dal Palladio come sede teatrale stabile - contrariamente all'uso comune che prevedeva allestimenti temporanei - e ispirato ai teatri romani descritti da Vitruvio, con una cavea gradinata ellittica cinta da un colonnato con statue, fronteggiante un palcoscenico rettangolare e un maestoso proscenio su due ordini architettonici. Il disegno fu pronto solo pochi mesi prima della morte del Palladio che non lo vedrà realizzato benché sarà il figlio Silla a curarne l'esecuzione consegnando il teatro alla città nel 1583. L'esemplare progettazione della scenografia realizzata in occasione della prima opera da Vincenzo Scamozzi, fu così ben riuscita che le sovrastrutture lignee diventeranno parte integrante stabile del teatro.

La Basilica è l'edificio simbolo di Vicenza e si trova nel salotto cittadino, in piazza dei Signori, proprio nel luogo che ha accolto e visto crescere il grande architetto. Fu realizzata in due momenti successivi, a distanza di un secolo esatto l'uno dall'altro, quando il primo nucleo del quattrocento rimaneggiato e parzialmente crollato, venne completato su disegno di Andrea della Gondola, in seguito conosciuto come il "Palladio", all'epoca ancora poco noto. Progettando un doppio ordine di logge che inglobò gli edifici presenti delineò una struttura che teneva conto dei necessari allineamenti con le aperture e i varchi del preesistente palazzo. Al primo piano si trova la grandiosa sala del Consiglio, lunga 52 metri e alta 25; la realizzazione dell'opera fu protratta per oltre 60 anni con il completamento dell'ultimo prospetto su Piazza delle Erbe nel 1614. A fianco della Basilica si erge la torre della Piazza o Torre dei Bissari, dal nome dell'antica famiglia che qui aveva la sua torre di difesa. La Basilica subì gravi danni nel bombardamento del 1945 ma fu successivamente restaurata con l'obiettivo di restituire alla città il suo edificio simbolo, che oggi ospita eventi culturali ed esibizioni di alto livello.

Palazzo Chiericati oggi sede della Pinacoteca Civica, si trova all'estremità orientale di corso Palladio, presso il Ponte degli Angeli. Contemporanea al progetto della Basilica, questa residenza privata rappresenta il raggiungimento della piena maturità dell'architetto e la sua particolarità deriva dall'affaccio a uno spazio aperto - caso unico tra i palazzi del Palladio - che ha consentito all'artista di esprimersi senza le limitazioni imposte da una prospettiva stradale ristretta.

La più celebre fra le ville del Palladio è Villa Almerico Capra detta "La Rotonda" progettata nel 1566 per il canonico Paolo Almerico che, rientrato a Vicenza dopo una brillante carriera presso la corte papale, scelse la quiete della campagna al palazzo familiare. La residenza verrà però completata solo quarant'anni più tardi per mano dei fratelli Odorico e Mario Capra, subentrati nella proprietà, e dell'architetto Scamozzi, erede spirituale del Palladio. L'immagine è quella di una villa-tempio che sorge su un poggio, con il corpo centrale di forma cubica sul quale s'innestano facciate con colonnati ionici e timpani triangolari. La costruzione è sovrastata da una cupola ispirata al Pantheon romano. Il piano nobile è progettato attorno a un maestoso salone circolare a tutta altezza che attirbuisce alla residenza il nome popolare di Rotonda. La villa è sede di prestigiosi eventi, oltre che location cinematografica resa celebre dalle immagini del Don Giovanni di Losey.

Oltre ai gioielli architettonici palladiani che l'hanno resa celebre, come la Basilica Palladiana, il Teatro Olimpico e la Rotonda, la città custodisce numerose opere di grandi artisti, quali il Tiepolo, il Veronese e il Canova.

Di grande interesse sono anche i dintorni; alle porte di Vicenza infatti, i castelli scaligeri di Giulietta e Romeo di Montecchio Maggiore hanno ispirato la famosa novella di William Shakespeare. Natura e paesaggi incredibilmente diversi si trovano a nord nel verde Altopiano dei Sette Comuni, dove praticare escursioni e sport invernali.

A poca distanza sorge Marostica, complesso medievale fortificato, famosa per le piantagioni di ciliegi e per la partita a scacchi con pedine viventi nella sua piazza principale. E poi Bassano del Grappa con il suo celebre Ponte Vecchio di legno disegnato da Palladio, famosa per la produzione di ceramiche e per la grappa. Infine i Colli Berici con dolci e suggestivi paesaggi in cui spiccano per bellezza le più importanti e famose ville palladiane.

Se poi siete appassionati di shopping e particolarmente di gioielli, Vicenza è "La Città dell'Oro"; qui trovano spazio tradizione, design, creatività e innovazione nelle piccole botteghe artigiane come grandi aziende che ne hanno fatto la capitale italiana dell'oreficeria.

La città è particolarmente vivace anche grazie ai numerosi eventi culturali che, nei diversi ambiti, la rendono una meta particolarmente attraente.

 

Informazioni

www.comune.vicenza.it

Tag dell'articolo

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Sagre & eventi

Visita Guidata alla Stazione Centrale e al Padiglione Reale

Arte e solidarietà vi aspettano nel capoluogo lombardo, l'ultima domenica...

Leggi tutto

Camelie Locarno

Nella vicina Svizzera, in primavera c'è una regione tutta da...

Leggi tutto

Fiera dell’Asparago di Mesola

L'asparago di Mesola sarà ancora una volta il protagonista indiscusso...

Leggi tutto

Beef & Snow

Tra le splendide montagne dell'Alto Adige, e più precisamente in...

Leggi tutto

Cerca vicino a te!

Trova sulla mappa la meta ideale per il tuo weekend

Cerca le mete vicino a te! Lombardia Valle d'Aosta Piemonte Liguria Trentino - Alto Adige Veneto Friuli Emilia Romagna Toscana Umbria Marche Lazio Abruzzo Molise Puglia Lazio Basilicata Calabria Sicilia Sardegna