TROVA LA META PER IL TUO WEEKEND

Tra il Po di Gnocca e il Po delle Tolle

Dove l'acqua dona i frutti del mare

Alla scoperta di uno straordinario specchio di mare, considerato il più grande "orto" di mitili dell'Alto Adriatico per il fiorente allevamento di cozze e vongole. Un itinerario che seguendo il Po di Gnocca e il Po delle Tolle chiude l'anello attorno alla Sacca degli Scardovari.

La partenza è alla chiesa di Porto Tolle, il cui territorio è compreso nel delta, lungo il Po di Venezia. Si prende l'argine del Po di Venezia percorrendolo verso destra e si continua evitando ogni deviazione. Dopo aver percorso circa 3 km, si lascia l'argine e si continua in direzione di Scardovari sulla comoda ciclabile che fiancheggia la strada provinciale.

Oltrepassato il paese di Scardovari si risale nuovamente sull'argine e lo si percorre incontrando alcuni gruppi di case e un'idrovora che sottopassa la strada. Dopo il porto turistico di Barricata, in corrispondenza di una curva a destra, si raggiunge la foce del fiume, dopodiché si torna sulla strada asfaltata per costeggiare la Sacca degli Scardovari seguendo le indicazioni per Santa Giulia.

Lungo il percorso, il centro visite dell'Oasi di Ca' Mello può rappresentare una piacevole tappa per gli amanti del birdwatching. Si è ormai a metà percorso: una sosta si può effettuare anche al Biotopo Bonelli, dov'è stato ricreato l'ambiente naturale che caratterizzava la zona prima delle bonifiche. Giunti a un bivio si prosegue per Santa Giulia e, alla successiva deviazione, si continua diritto imboccando la Panoramica Sacca Scardovari.

Continuando a fiancheggiare le acque salmastre e le colture di vongole e cozze dell'antico specchio d'acqua, si risale il Po di Gnocca fino ad arrivare a Santa Giulia, dove, sulla sinistra, si trova il ponte di barche che collega a Gorino Ferrarese e l'Isola di Donzella a quella di Adriano. Si continua quindi a risalire il ramo del Po passando dalle località di Cassella e di Gnocca fino a Donzella. Proseguendo quindi attraverso la campagna, si ritorna a Porto Tolle.

Informazioni

Come arrivare

L'uscita autostradale più comoda è quella di Rovigo Sud sulla A13. Da qui si continua sulla SS434 fino alla Provinciale 4, che si segue fino ad Adria. Seguendo la SP45 fino a Porto Viro, oltre il quale si può oltrepassare il Po e raggiungere in breve Porto Tolle.

Tag dell'articolo

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Sagre & eventi

100 presepi in Vaticano

Per un mese, nella Sala San Pio X in Vaticano,...

Leggi tutto

Il Natale in Val di Fiemme

Quando nell'aria risuonano le magiche atmosfere del Natale, la trentina...

Leggi tutto

Il paese di cioccolato

Per tutti i weekend di dicembre, la cittadina veneta è...

Leggi tutto

Cerca vicino a te!

Trova sulla mappa la meta ideale per il tuo weekend

Cerca le mete vicino a te! Lombardia Valle d'Aosta Piemonte Liguria Trentino - Alto Adige Veneto Friuli Emilia Romagna Toscana Umbria Marche Lazio Abruzzo Molise Puglia Lazio Basilicata Calabria Sicilia Sardegna