TROVA LA META PER IL TUO WEEKEND

I cadini del Brenton

Una giornata nel cuore limpido del parco nazionale delle Dolomiti Bellunesi

La Valle del Mis è un posto speciale. E permette di arrivare facilmente al cuore del Parco nazionale delle Dolomiti Bellunesi. Un'area protetta selvaggia e affascinante che qui si rende accessibile regalando due perle d'acqua: i Cadini del Brenton e la Cascata della Soffia.

La Valle del Mis è un solco lungo ma aperto, reso particolare dal lago artificiale che ne occupa gran parte caratterizzandolo con il suo colore azzurro turchese in cui si specchiano i fianchi rocciosi. Percorrere in auto la strada che raggiunge i piedi della bastionata rocciosa che sembra chiudere la valle è già un modo per entrare in sintonia con la natura sontuosa del parco e i suoi ambienti.

Il Giardino botanico Campanula Morettiana

Arrivati in prossimità del ponte sotto cui scivola il torrente  Mis immissario del bacino, sulla sinistra della strada (la destra orografica), ci aspetta qualche sorpresa. La prima è il piccolo Giardino Botanico Campanula Morettiana in cui scoprire erbe e fiori di queste montagne radunate in un fazzoletto di terra; potrete così spostarvi tra la flora dei ghiaioni, delle rocce e delle zone umide senza fare che pochi passi.

I Cadini del Brenton

Superato il giardino si cammina per pochi metri paralleli al corso d'acqua entrando nel bosco lungo un percorso attrezzato che porta alla scoperta dei Cadini del Brenton, 15 catini naturali scavati nelle roccia dall'opera incessante del torrente Brenton che, superati gli ultimi salti, si getta nel torrente Mis. Sebbene 4 di essi non siano visibili a meno di una deviazione a monte che costringe ad abbonadonare il percorso, avrete di che consolarvi con quanto vi aspetta: arriverete presto a una passerella pedonale sospesa sulla perfezione della sesta marmitta che vi stregherà con le trasparenze e i riflessi delle sue acque verdissime. Si tratta del catino più profondo che raggiunge i 4 metri. Da qui il sentiero scende con due varianti sui lati opposti delle pozze ricongiungendosi a valle dell'ultima, offrendo scorci d'insieme e su ogni ogni catino. Percorribile da marzo a ottobre, il sentiero raggiunge quasi 1 km di lunghezza e richiede una mezz'ora (lunghe soste escluse, naturalmente), per il giro completo.

La Cascata della Soffia

Tornati al punto di partenza, vi aspetta un'altra meraviglia a pochi passi, il percorso attrezzato che guida alla terrazza sospesa sulla Cascata della Soffia. Si procede oltre il ponte fino al ristoro e alla chiesetta di San Remedio dove si segue il sentiero attrezzato che in pochi minuti porta in vista dell'imponente salto d'acqua creato dal torrente Soffia che precipita con un salto di 12 metri in una profonda forra chiusa da un tetto roccioso.

Informazioni

Parco nazionale Dolomiti Bellunesi
Piazzale Zancanaro, 1
Feltre (BL)
Tel. 0439.33.28
www.dolomitipark.it

Come arrivare

Da Belluno si imbocca la statale agordina n. 203 fino a raggiungere il paese di Mas. Qui, a sinistra si seguono le indicazioni per l'abitato di Mis che immette nell'omonima valle costeggiando il lago sino al termine. 

Tag dell'articolo

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Sagre & eventi

Sagra della vongola verace

Tre weekend per degustare tutte le ricette e le varianti...

Leggi tutto

Colico in cantina

Preferite il lago o la montagna? A Colico potrete approfittare...

Leggi tutto

Festa del Tortello Amaro

Di amaro ci sarà il tortello, le tagliatelle alle erbe,...

Leggi tutto

Festa della lavanda

Il soffice profumo dei fiori viola riempirà l'aria di Castelnuovo...

Leggi tutto

Cerca vicino a te!

Trova sulla mappa la meta ideale per il tuo weekend

Cerca le mete vicino a te! Lombardia Valle d'Aosta Piemonte Liguria Trentino - Alto Adige Veneto Friuli Emilia Romagna Toscana Umbria Marche Lazio Abruzzo Molise Puglia Lazio Basilicata Calabria Sicilia Sardegna