TROVA LA META PER IL TUO WEEKEND

Alle Sorgenti del Sile

Week end tra limpide e fresche acque

Semplice eppure affascinante come ogni fenomeno naturale. Piccoli fontanili nel cuore di un bosco danno vita al più lungo fiume di risorgiva d'Italia, che scorre placido e limpido fino al mare di Venezia.

Vedendolo "nascere" in maniera così dolce e sommessa, non si direbbe destinato a diventare un corso d'acqua così importante, eppure, il Fiume Sile, oggi protetto dal Parco Naturale Regionale omonimo, attraversa 3 province e 11 comuni in un percorso di oltre 90 chilometri per i quali costituisce un grande patrimonio. Non solo per la caratterizzazione del paesaggio ma anche per la cultura e le tradizioni che tramanda.

Le sorgenti si trovano nella cosiddetta "fascia delle risorgive" che occupa da ovest a est una zona "centrale" lungo tutta la Pianura Padana dove riemergono le acque di falda filtrate nel terreno più a monte. Queste acque, infatti, provenienti dai rilevi e dalle precipitazioni, sono penetrate nel sottosuolo nella zona Pedemontana grazie a terreni particolarmente permeabili e, ora per via dell'incontro con strati argillosi quasi impermeabili, sono "costrette" a risalire sgorgando naturalmente dal terreno in polle con una freschezza e una purezza assolute.

Così accade nell'area di Casacorba di Vedelago all'interno di un bosco facilmente accessibile e fruibile grazie a un percorso con passerelle in legno e piccoli pontili da cui si può rimanere incantati nel vedere l'acqua che sgorga dai fontanili in un ambiente ricco di torbiere e laghetti collegati da piccoli corsi d'acqua. Il fenomeno si manifesta nelle pozze d'acqua ed è visibile talvolta anche solo per le bollicine d'aria che si spingono in superficie. Questa zona ricopre anche una grande importanza per le molte specie animali che la abitano tra cui aironi e nitticore ma anche il falco pecchiaiolo e la poiana.

Simbolo della Marca Trevigiana, il Sile può essere navigato o avvicinato lungo le sue sponde dove, in diversi tratti, si affiancano percorsi ciclabili. Lungo il suo corso, sono diversi i punti di interesse dove il fiume caratterizza gli aspetti paesaggistici e urbanistici, come nel cuore di Treviso, lungo i mulini, nel Cimitero dei Burchi o alla foce, solo per citarne alcuni.
Ma questa in fondo è un'altra storia e, per noi, altre mete...

 

Informazioni

Parco Naturale Regionale del Fiume Sile
Via Tandura, 40 - Treviso
Tel. 0422.32.19.94
www.parcosile.it

Come arrivare

Casacorba di Vedelago si trova tra Castelfranco Veneto e Treviso. La zona è raggiungibile percorrendo l'autostrada A4 che si abbandona a Padova Est arrivando da Milano per seguire la SS308 per Castelfranco Veneto fino all'uscita di Resana/Loreggia e, da qui, la SP19 ed SP50. Se si proviene in direzione opposta si lascia la A4 per la A27 verso Belluno uscendo poi a Treviso Sud. 
Superato il capoluogo si imbocca la SP 68 e quindi si seguono le indicazioni per il paese.

Tag dell'articolo

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Sagre & eventi

Pizza Festival Lombardia

La vera pizza napoletana sarà la protagonista indiscussa di otto...

Leggi tutto

Sagra del Fungo Porcino con Polenta

Tra le dolci colline lucchesi, ben cinque gustosi weekend vi...

Leggi tutto

Sagra del Pesce

Tornano nel centro storico di Chioggia i profumi e i...

Leggi tutto

Notte rosa alle cascate

Siete pronti per vivere una serata speciale, tra...

Leggi tutto

Cerca vicino a te!

Trova sulla mappa la meta ideale per il tuo weekend

Cerca le mete vicino a te! Lombardia Valle d'Aosta Piemonte Liguria Trentino - Alto Adige Veneto Friuli Emilia Romagna Toscana Umbria Marche Lazio Abruzzo Molise Puglia Lazio Basilicata Calabria Sicilia Sardegna