TROVA LA META PER IL TUO WEEKEND

Pila, un weekend di trekking

Sulle montagne di Pila, in Valle d’Aosta, lungo l'attrezzata “Panoramica” che raggiunge la Punta della Valletta

Una panoramica escursione sulle creste della conca tra salti rocciosi e viste mozzafiato sulla Grivola e il Gran Paradiso.

Free-climbing, mountain bike, downhill, free-ride, escursionismo, equitazione sono solo alcuni degli sport praticabili a Pila, la bella conca appena sopra Aosta. Ad arricchire l'offerta c'è poi il sentiero attrezzato Panorama, che valorizza una delle più importanti prerogative della località: il bellissimo scenario aperto sulle creste della Valle d'Aosta, esteso a tutti i quattromila delle Alpi occidentali, dal Monte Bianco al Grand Combin, dal Gran Paradiso al Cervino e al Monte Rosa.

L'itinerario attrezzato è solo una delle possibili escursioni che Pila offre e ha la prerogativa di consentire anche ai non alpinisti di vivere un'esperienza di alta montagna. Per le sue caratteristiche atletiche e paesaggistiche il nuovo sentiero Panorama si appresta a divenire una tappa classica dell'escursionismo valdostano, contribuendo a promuovere il lavoro di accompagnamento delle guide alpine, vivamente consigliate ai meno esperti o ai ragazzi.

Il percorso ha inizio dalla stazione di arrivo della seggiovia di Chamolé. Per un ben segnalato sentiero si scende a prendere la seggiovia del Couis 1, con cui si giunge rapidamente sulla cresta spartiacque che separa dalla Valle di Cogne, a 2699 metri di quota. Da qui inizia il percorso attrezzato Panorama.

Si prosegue per cresta (1 ora circa), passando per la Platta de Grevon (2756 m) e la Pointe de Montpers (2793 m), con bel colpo d'occhio sulla Grivola e sul Gran Paradiso. Raggiunto il Colle di Chasèche e i suoi 2820 metri (alcuni corrimano sono presenti nei tratti esposti), ci si abbassa verso Pila e, dopo un breve tratto in discesa e una serie di passaggi aerei, tutti con ancoraggi di sicurezza, si vince un salto roccioso. Proseguendo in orizzontale si è in breve alla croce della Punta Valletta (3090 m), belvedere giustamente rinomato su tutta la Vallée (ci si arriva in 1 ora e 30 min dal Col Chasèche).

Sempre per cresta, si oltrepassano il Mont Belleface (2968 m) e la Tête Noire (2820 m), perdendo rapidamente quota fino ad arrivare al Col di Chamolé (2611 m). Da qui si può proseguire per il Rifugio Arbolle (ci vogliono però altre 3 ore e mezza!) o scendere direttamente al Lago di Chamolé, e da qui in pochi minuti alla stazione della seggiovia.

  • Scheda tecnica
  • Partenza
  • Chamolé
  • Arrivo
  • Punta della Valletta
  • Dislivello
  • 391 m
  • Durata
  • 2 ore e 30 min
  • Difficoltà
  • EEA (escursionisti esperti con attrezzatura)

Dove dormire per il gruppo di amici
Raggiungibile effettuando un'estensione della Panoramica, il rifugio è situato nel vallone del torrente Comboé, nelle vicinanze del vecchio alpeggio di Arbolle e dell'omonimo lago. La struttura è dotata di un'ampia sala bar-ristorante, di servizi ai piani con acqua calda e di una sala pic-nic. 12 le camere e 66 i posti letto.
Rifugio Arbolle
Loc. Charvensod, Fraz. Arbolle
Gressan (AO)
Sig. Roberto Ganis
Tel. 0165.50.011

Dove mangiare per la coppia
La Baraka
Loc. Chamolé 1
Loc. Pila, Gressan (AO)
Cell. 320.74.10.356
www.labaraka.it

Informazioni

  • Funivie Di Pila
    Fraz. Pila
    Gressan (AO)
    Tel. 0165.52.10.45, 0165.52.11.48
    www.pila.it
  • Cooperativa InterGuide
    Via Monte Emilius 13
    Aosta (AO)
    Tel. 0165.40.939
    www.interguide.it
  • Ufficio del turismo di Pila
    Tel. 0165.52.10.08

Come arrivare

Per raggiungere Pila in auto, si segue l'autostrada A5 Torino-Aosta, uscita Aosta, e si continua in direzione di Charvensod e Pila. La località è raggiungibile anche in funivia dal capoluogo. Per chi si muove con i mezzi pubblici la Valle d'Aosta è servita dai servizi di linea della Savda (tel. 0165.36.70.11)

 

Guarda anche Pila, una conca per la MTB per scegliere un weekend di downhill in Valle d'Aosta

 

Pila, una conca per la MTB

"Hai voluto la bicicletta? Ora...divertiti!". Ecco il benvenuto che Pila, il comprensorio valdostano che in estate si trasforma in un Eldorado delle due ruote, dà a tutti i bikers.

A Pila pedalare è un vero piacere. Ma la singolarità di questi luoghi non si ferma alle reti di percorsi per mountain bike in un paesaggio di grande bellezza.

Disegnati dal campione Corrado Herin, vincitore de...

Leggi tutto...

 

Tag dell'articolo

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Sagre & eventi

A Pergola per le festività di Pasqua

Scaldate i motori e... via! Alla volta dei uno dei...

Leggi tutto

Mostra Mercato di prodotti Agro-Alimentari e Artigianali

Tra le mura medievali del borgo umbro di Città della...

Leggi tutto

Foire de la Pâquerette

Se state pensando di trascorre le vacanze in Pasqua in...

Leggi tutto

Cerca vicino a te!

Trova sulla mappa la meta ideale per il tuo weekend

Cerca le mete vicino a te! Lombardia Valle d'Aosta Piemonte Liguria Trentino - Alto Adige Veneto Friuli Emilia Romagna Toscana Umbria Marche Lazio Abruzzo Molise Puglia Lazio Basilicata Calabria Sicilia Sardegna