TROVA LA META PER IL TUO WEEKEND

Issogne e il suo castello

Storia tra le montagne della Valle d'Aosta

Arrivando a Issogne si è pervasi dalla sensazione che ci sia qualcosa di straordinario da vedere. Sarà che le torri del castello degli Challant si notano immediatamente, svettanti sul borgo medievale: ma non s'immagina che fra le sue mura si nascondano meravigliosi giardini, cortili, passaggi e stanze affrescate.Una fiaba d'altri tempi. Che qui si tocca con mano.

Sebbene sia in tutto e per tutto un castello, si fa molta fatica a individuare una struttura difensiva a Issogne, borgo valdostano frequentato già in età romana e dotato di una casa-torre in età medievale. Soprattutto se si cerca un fortilizio arcigno, presidiato da torri e coronato da merli. Questo perché la residenza non conserva nulla del castello medievale, ma assomiglia decisamente a una dimora rinascimentale destinata a ospitare personaggi di rango, banchetti e feste.

Alla fine del XV secolo Giorgio di Challant commissionò la costruzione del castello e attorno al 1500 lo fece affrescare da tre botteghe di diversa formazione. L'esterno è semplice: l'alto fronte è ornato soltanto da finestre crociate e, sul lato sinistro, da un portale gotico sormontato da un arco. 

Basta arrivare nel portico per meravigliarsi davanti al ciclo di affreschi di stile gotico che rendono celebre il castello: il tema conduttore è la celebrazione del buongoverno degli Challant, simboleggiato dai negozi ferventi di attività e ricchi di prodotti.

Oltre i colori del portico, si attraversa il cortile con la fontana del Melograno, la sua elegante struttura in ferro battuto e la vasca ottagonale in pietra. A pianoterra si allineano la sala da pranzo, la cucina e un tinello; a questi corrispondono, al primo piano, una cappella affrescata, la camera di Renato di Challant e la stanza del Cardinale Madruzzo.

Grottesche ornano i pilastri della soprastante loggia, cui affacciano la stanza di Giorgio di Challant e l'oratorio; un'altra loggia funge da accesso alla camera delle Contessine e alla camera del Re di Francia, detta anche dei Gigli per i fiori dorati che ritornano nei cassettoni del soffitto e sul camino, e che ricordano come qui abbia dormito nel 1494 Carlo VIII.

La stretta scala a chiocciola collega i vari piani dell'ala dove si trovano la sala delle Armi e la camera di Margherita de La Chambre, cui è annesso un altro oratorio decorato. Al Maestro di Wuillerine si deve il ciclo di affreschi della sala baronale di Giustizia: paesaggi che si aprono dietro finti tendaggi e architetture e che "raccontano" di viaggi e battute di caccia degli Challant.

Non resta che uscire, anche se con un po' di dispiacere, perché non sarebbe davvero niente male poterci vivere...

Orari e prezzi
Il Castello è visitabile nei seguenti orari:
Ottobre - Febbraio
dalle ore 10.00 alle ore 12.30 e dalle ore 13.30 alle ore 17 (chiuso mercoledì)
dalle ore 10.00 alle ore 12.30 e dalle ore 13.30 alle ore 18.00 (domenica e festività)
Marzo - Giugno / Settembre
dalle ore 09.00 alle ore 19.00 tutti i giorni
Luglio e Agosto
dalle ore 09.00 alle ore 20.00 tutti i giorni

Il costo del biglietto è di € 5,00 intero e € 3,50 il ridotto.
L'ingresso è consentito a un numero massimo di 25 persone a visita (circa ogni mezz'ora).

 

Informazioni

Castello di Issogne
Tel. 0125.92.93.73

Proloco di Issogne
www.issogne.vda.it

Come arrivare

Percorrere l'autostrada A4 fino allo svincolo di Santhià per proseguire poi sulla A5 fino all'uscita di Verres. Da cui si imbocca la SS26 in direzione di Issogne.

Tag dell'articolo

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Sagre & eventi

Giornata Europea dei Parchi

Grandi polmoni verdi di montagne o piccole aree di pianura,...

Leggi tutto

Mangialunga

Assaporate, è proprio il caso di dirlo!..., i paesaggi dell'entroterra...

Leggi tutto

Sagra dei Pici

Primo piatto tra i più celebri e richiesti nelle più...

Leggi tutto

Golosa Bike

Domenica in sella alla vostra due ruote a pedali, per...

Leggi tutto

Cerca vicino a te!

Trova sulla mappa la meta ideale per il tuo weekend

Cerca le mete vicino a te! Lombardia Valle d'Aosta Piemonte Liguria Trentino - Alto Adige Veneto Friuli Emilia Romagna Toscana Umbria Marche Lazio Abruzzo Molise Puglia Lazio Basilicata Calabria Sicilia Sardegna