TROVA LA META PER IL TUO WEEKEND

Visita ai musei internazionali di Rovereto

Arte, storia e scienza ai piedi delle Alpi

A un passo da Trento e dal Lago di Garda, Rovereto è la capitale della cultura del Trentino con musei internazionali e un centro storico che unisce i tratti medievali e settecenteschi con raffinate atmosfere veneziane.

È un invitante mix di arte, storia e natura quello che Rovereto ci offre non appena arriviamo in città, impazienti di vivere esperienze straordinarie. Scopriamo subito che scaricando sul cellulare l'applicazione gratuita izi.TRAVEL possiamo seguire l'itinerario in 15 tappe "Rovereto tra palazzi e musei", che ci racconta la storia della città". Passeggiando tra i bei palazzi del centro storico (come il teatro Zandonai, gioiello del Settecento), lungo le vie dell'acqua e della seta, sorseggiamo un calice di Marzemino, il vino amato da Mozart, e curiosiamo tra le tante botteghe artigiane. Rovereto è anche la città dei festival di danza, musica e archeologia, delle pedalate lungo il fiume Adige tra vigneti e castelli, e della preistoria raccontata ai bambini, che possono camminare sulle orme dei dinosauri. Prima di sera però c'è ancora un sacco di tempo e lo sfrutteremo fra i percorsi museali della città. In mano abbiamo già un Museum Pass, la card che fa risparmiare sul biglietto d'ingresso ai principali musei e castelli del Trentino.

Mart Rovereto

Che spettacolo l'immensa cupola in vetro e acciaio del Mart! Con il naso all'insù ci sentiamo come astronauti alla scoperta dell'universo. Ma un universo luminoso, che brilla di luce propria. Infatti i materiali molto chiari e le ampie vetrate di tutta la struttura rendono quasi un salotto en plein air il museo d'arte di Trento e Rovereto. Che è uno dei più importanti musei di arte moderna e contemporanea d'Italia. Qui si possono esplorare in lungo e in largo le galassie dell'arte del Novecento (Futurismo, Metafisica, Astrattismo, Arte Povera e molto altro) grazie a una collezione di circa 20.000 opere. Ma non solo. Nelle sale del museo più avveniristico del Trentino, dove gli spazi espositivi si aprono a perdita d'occhio, ci sono anche grandi mostre tematiche ed esposizioni temporanee di respiro internazionale. Infine nell'archivio del '900, i più curiosi possono scovare documenti ed edizioni rare dei grandi maestri dell'arte e dell'architettura del secolo scorso.
Da non perdere, fino al 26 agosto, la mostra "Viaggio in Italia".

Casa d'Arte Futurista Depero


Parte integrante del Mart, e poco distante dal Museo Storico della Guerra, ecco l'unico museo futurista d'Italia, la Casa d'Arte Futurista Depero, dedicata all'eccentrico grafico e pittore Fortunato Depero. Nelle variopinte stanze della Casa dipinti, disegni, tarsie in panno, suppellettili in "buxus", grafiche e giocattoli ci catapultano in un carnevale di colori e di ironia. Da non perdere le opere che identificano alcuni significativi momenti della vita dell'artista: dagli esordi teatrali al periodo newyorkese (tra il 1928 e il 1930), dai Balli plastici alla produzione pubblicitaria ed editoriale.

Museo Storico Italiano della Guerra

Dall'arte alla storia il passo è breve, in ogni senso. Bastano infatti pochi minuti a piedi dal Mart per raggiungere il Museo Storico Italiano della Guerra, ospitato all'interno delle possenti mura del Castello di Rovereto. Restiamo con il fiato sospeso davanti a oggetti e fotografie, armi e uniformi, materiali della guerra di trincea, documenti e manifesti e alle dotazioni dei soldati tra l'Ottocento e la Prima guerra mondiale. Il viaggio prosegue nei torrioni del castello, dove sono esposte armi di età moderna (XVI-XVIII secolo), e una raccolta di armi e strumenti dalla preistoria al Medioevo. 
Il Castello di Rovereto è anche sede di due imperdibili eventi: Aperitivi al castello e  La pelle del soldato.

Campana dei Caduti

Nel Museo della Guerra abbiamo visto anche il modello originale in gesso della famosa Maria Dolens, la Campana dei Caduti, realizzata grazie alla fusione del bronzo dei cannoni delle nazioni coinvolte nel Primo conflitto mondiale. Oggi la campana si trova sul Colle di Miravalle, da cui ogni sera emette 100 rintocchi in segno di pace universale (per questo Rovereto è nota anche come Città della Pace). Per saperne di più su questo incredibile monumento c'è una mostra fotografica permanente e un breve video che ne racconta la storia, iniziata a Trento nel 1924, proseguita nel castello di Rovereto e infine su questo colle. Da Miravalle si può infine raggiungere, con una piacevole passeggiata nel bosco, il Sacrario monumentale di Castel Dante, dove riposano le salme di ventimila soldati.

Fondazione Museo Civico di Rovereto

Infine ecco il luogo dove abbiamo la percezione esatta di come passato e futuro si possano fondere in maniera eccellente: nel Museo Civico di Rovereto, uno dei più antichi d'Italia, attraverso le collezioni storiche (dall'archeologia alla zoologia, dalla botanica alle scienze della terra) si aprono le porte del sapere con laboratori di robotica, lezioni di astronomia al Planetario e all'Osservatorio astronomico sul Monte Zugna, escursioni al sito delle orme dei dinosauri, attività naturalistiche, visite guidate al Giardino botanico di Brentonico e molto altro.

Al museo con mamma e papà

I musei di Rovereto, abbiamo dunque scoperto, sono una vera palestra per l'apprendimento e la conoscenza. Soprattutto per i più piccoli. Con l'iniziativa "Al museo con mamma e papà" le famiglie possono trascorrere interi weekend nei musei di Rovereto, sperimentando quanto sia divertente viaggiare tra arte, storia e scienza. Ogni domenica pomeriggio, per esempio, il Mart organizza i laboratori Little Mart, dove i bambini mettono alla prova la loro creatività, e il Baby Mart, un coloratissimo paradiso, attrezzato per giocare, disegnare e leggere libri illustrati. Al sabato ci sono i laboratori di robotica alla Fondazione Museo Civico. Al Castello di Rovereto i bambini potranno trasformarsi in apprendisti cavalieri, esplorando torrioni e cunicoli segreti. Nelle sale del Museo della Guerra le famiglie potranno scoprire com'era dura la vita nelle trincee della Grande Guerra e quali storie si nascondono negli oggetti dei soldati di cento anni fa.... ma c'è molto di più! Scoprite qui tutte le attività che si possono fare, magari usufruendo della formula "family" del Museum Pass. Perché a Rovereto il piacere della scoperta è (soprattutto) formato famiglia!

 

Informazioni

www.visitrovereto.it

Tag dell'articolo

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Cerca vicino a te!

Trova sulla mappa la meta ideale per il tuo weekend

Cerca le mete vicino a te! Lombardia Valle d'Aosta Piemonte Liguria Trentino - Alto Adige Veneto Friuli Emilia Romagna Toscana Umbria Marche Lazio Abruzzo Molise Puglia Lazio Basilicata Calabria Sicilia Sardegna