TROVA LA META PER IL TUO WEEKEND

In camper tra le città dei mercatini dell'Alto Adige

Magiche atmosfere tra le bancarelle

Bastano pochi giorni per scoprire i cinque mercatini originali dell'Alto Adige, la terra dove nasce una delle più belle tradizioni di Natale. In piazza e tra le baite in legno si riscopre l'antica tradizione dell'artigianato e si scelgono regali unici! Preparate il vostro camper e...buon viaggio!

Cosa sarebbe l'attesa del Natale senza i mercatini dell'Alto Adige? Meglio non doverselo chiedere e partire subito per una delle vacanze in camper più dolci dell'anno, in compagnia di tutta la famiglia. Ogni tappa è facilissima da raggiungere perché tutte e cinque le città dei mercatini natalizi altoatesini si trovano sulle principali vie di comunicazione di fondovalle, avvolte da fiabesche montagne innevate.

I sapori dell'inverno, nel cuore di Bolzano

Sulla scia delle note fermatevi a Bolzano, capoluogo atesino e prima tappa percorrendo in direzione Nord l'Autostrada del Brennero. La centralissima Piazza Walther allieta i turisti con melodie tradizionali, suonatori di corno, bande musicali, cantastorie e narratori di fiabe. Le bancarelle, vegliate dall'altissimo campanile del duomo, traboccano di oggetti dell'artigianato locale, sapientemente lavorati in legno, carta, vetro e ceramica. Non perdetevi anche una delle tante specialità gastronomiche del posto, lo zelten bolzanino, a base di uva passa e sultanina; oppure, andate sul tradizionale con frittelle di mele, strudel, succo di mela o  grappa.

Incantevole sosta relax a Merano

Lasciato il capoluogo, effettuate una deviazione verso Nord-Ovest in direzione della Val Passiria, dove in una conca soleggiata sorge l'elegante città-giardino di Merano, centro termale amatissimo già dall'aristocrazia e dai ricchi borghesi dell'Ottocento, ideale per trascorrere qualche giorno all'insegna del wellness. Arrivando con il vostro camper, noterete subito il contrasto fortissimo tra il paesaggio quasi mediterraneo degli immensi filari dei vigneti (qui si produce un ottimo vino e si fa da sempre una terapeutica "cura dell'uva") e quello severo dei ghiacciai. Nella città medievale, lungo la deliziosa Via dei Portici, passeggerete fra le bancarelle del mercatino di Natale alla scoperta di pregiate creazioni artigianali, prelibatezze gastronomiche e tante attrazioni per i bambini.

Bressanone: il cuore antico del Natale


Per la prossima tappa, accendete il vostro camper e riportatevi verso Bolzano immettendovi di nuovo in autostrada per risalire fino a destinazione. Bressanone è un'antica città abitata un tempo dai potenti principi vescovi, adagiata in una conca all'incrocio tra la Val Pusteria e la Valle Isarco. Vi cullerà in un'atmosfera dove arte e storia sono di casa: basti pensare che qui il presepe ha una tradizione di più di 8 secoli. Al cospetto dei due caratteristici campanili di Piazza del Duomo vi aspettano tante colorate bancarelle, animate da una miriade di creazioni artigianali, luci, sfere in vetro decorate, sculture in legno, ceramiche e terrecotte. Date un'occhiata anche alle caldissime pantofole in feltro e lana cotta. Ne porterete via almeno un paio!

La perla della Val Pusteria


Ormai colti dallo stupore per le meraviglie di un mondo dove tradizioni, leggende, fragranze e sapori si rinnovano ogni anno in un clima di calorosa euforia ritornate in camper per la quarta tappa, Brunico, la "perla della Val Pusteria". Brulicante di turisti in ogni stagione, nella cittadina ai piedi delle piste di Plan de Corones si respira aria di festa: tra gli edifici gotici dai tetti merlati e dalle facciate affrescate si snodano i mercatini più belli della valle. La degustazione delle specialità casearie dei dintorni, i concerti improvvisati lungo le strade, un giro in carrozza, c'è solo l'imbarazzo della scelta.



Vipiteno, il gran finale


Infine ultima tappa, ma non meno emozionante: di nuovo in autostrada, puntate il navigatore a Nord e raggiungete Vipiteno, cuore della Valle Isarco. I mercatini più caratteristici dell'Alto Adige sono qui, e si allestiscono sotto l'imponente Torre delle Dodici, simbolo dell'antica città mineraria e accendono di magiche suggestioni tutto il centro storico medievale. Oltre agli oggetti dell'artigianato, le bancarelle sono un tripudio di delizie per il palato: strudel, frutta secca arrostista, frutti canditi e biscotti appena sfornati. Se poi siete per il salato approfittatene: salsicce, carni affumicate e krauti sono le eccellenze gastronomiche della zona! 

Per chi viaggia in camper
Area attrezzata Bolzano
Via Maso della Pieve, zona cimitero. Servizi: acqua, pozzetto
Area attrezzata Merano
Garni Schneeburghof, Via Segenbühelstr. 26: Servizi: illuminazione, acqua, pozzetto, aperto tutto l'anno.
Punto sosta Brunico
Nel parcheggio in Via Funivia, adiacente la Cabinovia di Riscone, a 5.7 km da Brunico tramite Via Riscone. Molto ampio, pianeggiante, gratuito. Servizi: illuminazione.
Punto sosta Bressanone
All'ingresso sud della città dopo l'area di servizio ESSO. Servizi: acuqa, scarico wc, pozzetto. Gratuito.
Area attrezzata Vipiteno
Sosta camperweb di fronte ristorante TopStop, località Campo di Trens. Servizi: acqua, pozzetto, elettricità, servizi igienici con docce e sauna, ristorante, bar, lavanderia automatica. Area a pagamento

 

Informazioni

www.suedtirol.info/it 

Tag dell'articolo

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Cerca vicino a te!

Trova sulla mappa la meta ideale per il tuo weekend

Cerca le mete vicino a te! Lombardia Valle d'Aosta Piemonte Liguria Trentino - Alto Adige Veneto Friuli Emilia Romagna Toscana Umbria Marche Lazio Abruzzo Molise Puglia Lazio Basilicata Calabria Sicilia Sardegna