TROVA LA META PER IL TUO WEEKEND

Il Parco della Maremma

Natura, storia e spiagge incontaminate.

Una fitta macchia mediterranea solcata dal fiume Ombrone e da numerosi canali si distende lungo il litorale Tirreno tra Marina di Grosseto e Talamona a protezione di un ambiente unico e intatto. Da scoprire lungo una rete di affascinanti sentieri, bianche spiagge o dall'alto delle torri.

Dal punto di vista naturalistico, questo tratto costiero della Maremma toscana affacciato sul Parco dell'Arcipelago Toscano, è un complesso formato dai Monti dell'Uccellina, dalla pineta di Marina di Alberese, dalla foce del fiume Ombrone e dalle paludi della Trappola.

Venticinque chilometri di pinete, campi e paludi che ricoprono colline addossate a spiagge e scogliere in un trionfo di vegetazione selvaggia in cui ritrovare il contatto autentico con la natura, respirarne i profumi, i suoni e i silenzi. Un ambiente integro dove ha trovato riparo una ricca fauna con numerose specie di mammiferi come istrici, tassi, volpi e donnole, daini e caprioli oltre all'immancabile presenza del cinghiale maremmano, simbolo del parco. Ma anche uccelli come il cavaliere d'Italia o il falco pellegrino che non è raro veder volteggiare sopra gli alberi.

La vegetazione predominante è la macchia mediterranea che crea un fitto intreccio verde di pini marittimi e sugherete da cui sbucano le torri costruite con funzioni di avvistamento. Non dovendo svolgere compiti difensivi, sono state realizzate seguendo una progettazione semplice con strutture in pietra a pianta quadrata con feritoie un solo ingresso, circondate da un recinto con le stalle; sono raggiungibili attraverso alcuni dei percorsi presenti.

Sono una quindicina i sentieri che attraversano il parco e possono essere percorsi autonomamente o in compagnia di una guida; le modalità cambiano in funzione del percorso che si sceglie e del periodo dell'anno in cui si decide di visitare l'area protetta. In estate, per esempio, alcuni tracciati restano chiusi per preservare la vegetazione dal pericolo d'incendi. Esiste anche l'opportunità di visite a cavallo, in carrozza, in canoa e in bici, anche con noleggio delle due ruote.

In ogni caso, le case di Alberese a poca distanza dall'Aurelia sono il punto di partenza migliore per la scoperta di questo ambiente inaspettatamente integro, specie considerando la vicinanza al litorale turistico. Per accedere è necessario acquistare il biglietto d'ingresso presso il centro parco da cui parte anche la navetta che conduce all'inizio dei percorsi.

Il dettaglio con la descrizione dei singoli tracciati è presente sul sito istituzionale del parco. In ogni caso, per preservare l'ambiente e la sua magia è bene rispettare alcune norme di comportamento come per esempio non allontanarsi dai sentieri che risultano sempre ben segnalati, non introdurre animali domestici, dare cibo o disturbare gli animali selvatici, lasciare rifiuti o gridare.
Un po' di attenzione va riservata anche all'equipaggiamento: è assolutamente preferibile indossare scarponi e portare con sè un capo antipioggia e una minima riserva d'acqua.
Non resta che partire!

 

Informazioni

Ente Parco Regionale della Maremma
via del Bersagliere, 7/9
Alberese (GR)
Tel. 0564.39.32.11
Info e prenotazioni visite tel. 0564.40.70.98
www.parco-maremma.it

Per chi viaggia in camper
Punto sosta di fronte all'ingresso del parco
P.R. della Maremma

Come arrivare

Per raggiungere il parco la direttrice più comoda è rappresentata dalla SS1 Aurelia che, provenendo da nord, si abbandona a circa 7 Km da Grosseto all'uscita di Rispescia-Alberese-Parco Naturale della Maremma per procedere lungo la SP di Alberese fino alla meta.
Arrivando da sud, si lascia la statale Aurelia allo svincolo per Alberese-Parco Naturale della Maremma proseguendo per alcuni chilometri fino alla piccola frazione di Alberese.

Tag dell'articolo

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Sagre & eventi

Sagra della Nocciola Piemonte IGP

Torna la fiera gastronomica di Cortemilia che. per il sessancinquesimo...

Leggi tutto

Festa Patronale di Sant'Oronzo

La profonda devozione al santo regala giorni intensi di festeggiamenti...

Leggi tutto

Festa dello Gnocco Fritto e della Birra

A Belforte, in provincia di Mantova, quattro giorni totalmente dedicati...

Leggi tutto

Cerca vicino a te!

Trova sulla mappa la meta ideale per il tuo weekend

Cerca le mete vicino a te! Lombardia Valle d'Aosta Piemonte Liguria Trentino - Alto Adige Veneto Friuli Emilia Romagna Toscana Umbria Marche Lazio Abruzzo Molise Puglia Lazio Basilicata Calabria Sicilia Sardegna