TROVA LA META PER IL TUO WEEKEND

Visita al Museo Egizio

A Torino, per un viaggio interattivo nella cultura nilotica

La strada per Menfi e Tebe passa da Torino», così amò definirlo il celebre egittologo Jean-François Champollion giunto a Torino nel lontano 1824, e mai descrizione fu più felice. Da allora di anni ne sono passati davvero tanti e il Museo Egizio, ospitato negli spazi dell'Accademia delle Scienze, oggi vanta numeri da capogiro: secondo solo a quello del Cairo per quantità di reperti nilotici, tra i primi cento musei al mondo per numero di visitatori, circa 12 mila mq di superficie espositiva, 6500 reperti e oltre 26 mila custoditi nei magazzini. Senza contare l'immenso patrimonio librario custodito nella biblioteca.

Una lunga storia

Tutto iniziò con il piemontese Bernardino Drovetti, console generale di Francia nominato da Napoleone, contagiato dalla mania per l'Egitto esplosa a inizio Ottocento. Di statue, sarcofagi, mummie, papiri, amuleti e monili il console ne collezionò oltre 8000 e fu così che nel 1824 vide la luce il primo nucleo del Museo egizio, quando re Carlo Felice comprò gran parte della raccolta di del buon Drovetti, affiancandola ai reperti conservati nel Museo della Regia Università e alle acquisizioni fatte nel 1757 dal professore di botanica Vitaliano Donati. Negli anni a seguire il tesoro del museo continuò a crescere grazie alle campagne di scavo condotte in Egitto tra il 1900 e il 1935. Il resto è ormai storia, in occasione dei Giochi olimpici invernali del 2006 lo scenografo premio Oscar Dante Ferretti firma l'avveniristico allestimento Riflessi di pietra, oggi rinominato Galleria dei Re, mentre nel 2010 inizia la ristrutturazione dell'intero percorso museale fruibile nella sua nuova veste dalla primavera del 2015.

Il percorso museale

All'ingresso insieme al biglietto avrete diritto a un'audioguida che vi permetterà di scegliere comodamente tra una visita completa, un reperto dopo l'altro, e una "breve" (calcolare circa un'ora e mezzo) tra i reperti più importanti. Delle simpatiche manine affisse ai pannelli delle opere vi mostreranno il percorso studiato per le famiglie!
Dal piano ipogeo dove si trovano le biglietterie e un percorso di avvicinamento alla storia del museo potrete salire con le scale mobili direttamente al secondo piano per iniziare la visita articolata su tre livelli.

In questo piano trovate alcune pregevoli ricostruzioni della tomba degli Ignoti e della tomba di Iti e Neferu (circa 2450 a.C.; sala 3), e un percorso dedicato ai reperti dell'epoca predinastica del Medio Regno (1980-1700 a.C.) e Nuovo Regno (circa 1539-1077 a.C.; sale 4-5). Al piano nobile c'è solo l'imbarazzo della scelta con i ritrovamenti di Deir et-Medina (sala 6), il "villaggio" degli artigiani impegnati nei lavori nella Valle dei Re e la celebre tomba di Kha (sala 7) sepolto con la moglie Merit, entrambi quasi intatti nel loro sontuoso corredo funerario. Scivolando lungo la sala 8 potrete ammirare le splendide decorazioni delle bare esposte nella Galleria dei Sarcofagi, mentre oltre la papiroteca (sala 9) si accede alla Valle delle Regine (sala 10), in parte dedicata alla tomba di Nefertari, una delle regine più influenti dell'Antico Egitto, e ai ritrovamenti che risalgono all'Epoca Tarda (circa722-332 a.C.; sala 11), all'Epoca Tolemaica (332-30 a.C.; sala 12) e all'Epoca Romana e Tardoantica (30 a.C. - 642 d.C.; sala 13).

Dal piano nobile si accede al piano terra attraverso lo scalone di marmo e si entra nella parte più scenografica del museo: la Galleria dei Re dove l'allestimento di Dante Ferretti restituisce una magnifica imponenza alle statue monumentali di Thutmosi IV, Amenofi Il, Tutankhamon, Ramesse II, Sethi Il.
Sempre al piano terra potete osservare la ricostruzione del tempio di Ellesija, risalente al regno di Thutmosi lII (1430 a.C.), ultima importante acquisizione del museo.

Orari e prezzi

Lunedì, dalle ore 09.00 alle ore 14.00
Martedì-Domenica, dalle ore 09.00 alle ore 18.30

Biglietto intero: € 13,00
Ridotto studenti da 15 a 18 anni: € 9,00
Ridotto da 6 a 14 anni: € 1,00
Gratuito fino a 5 anni

Informazioni

www.museoegizio.it

Tag dell'articolo

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Cerca vicino a te!

Trova sulla mappa la meta ideale per il tuo weekend

Cerca le mete vicino a te! Lombardia Valle d'Aosta Piemonte Liguria Trentino - Alto Adige Veneto Friuli Emilia Romagna Toscana Umbria Marche Lazio Abruzzo Molise Puglia Lazio Basilicata Calabria Sicilia Sardegna