TROVA LA META PER IL TUO WEEKEND

Escursione invernale in Alta Valsessera

I colori dell'alba biellese

Una valle nascosta svela la magia della faggeta secolare nella quale ciaspole e sci di fondo condividono un sogno di winter outdoor tutto da godere, quasi senza fatica.

L'aura evanescente anticipa una lama di luce che attraversa la pianura fendendo le brume sonnecchianti per toccare le sommità delle vette e interrompere il dominio del grigiore notturno. Le sagome prendono consistenza e acquisiscono una terza dimensione che, di attimo in attimo, conferisce al paesaggio una forma di surreale fascino. Dalla strada sospesa sulla monotonia della pianura, la vista spazia scivolando dai crinali che paralleli si rincorrono verso le luci tremule degli abitati dove l'uomo sta ricominciando l'operosa esistenza. Le formichine non hanno ancora iniziato a brulicare quando i raggi di sole sono ormai a metà pendio e i toni dorati virano verso il bianco accecante delle creste innevate. L'alba biellese, anche oggi, ha rinnovato il suo miracolo e si appresta a inaugurare un giorno all'insegna di un cielo blu sotto il quale sport e passione si fondono con la tradizione alpina.

La grande cornice bianca

La corona montuosa della provincia di Biella è originale. Pare tutta ben visibile dalla pianura, ma non lo è. Pare che ti racconti tutto dal primo colpo d'occhio, ma non lo fa.
L'itinerario si dipana da una strada che sembra tracciata per soddisfare gli estimatori del concetto di "panorama": la traccia asfaltata intitolata all'imprenditore Ermenegildo Zegna corre sospesa fino a sfiorare il comprensorio sciistico di Bielmonte. È una terra all'insegna della "Z": il simbolo torna ricorrente anche quando, raggiunta la Bocchetta di Séssera, scopri quel che neanche potevi immaginare. Una valle dietro le valli, montagne dietro le montagne. Non è un gioco di parole ma lo schiudersi di un sistema orografico complesso, dove una incisione profonda parecchie centinaia di metri costituisce una trincea a ridosso della cresta principale. Sulle propaggini occidentali di questo ambiente, tra pendii di una foltissima faggeta, quelli che in estate sono paradisi per i biker, in inverno soddisfano le fantasie dei fondisti e di chi decide di muoversi con le ciaspole alla scoperta di un mondo incantato tra boschi, cielo e null'altro.

L'itinerario

Dalla Bocchetta di Séssera il percorso si inoltra nella valle omonima mantenendosi sul versante orografico destro. Tenendo la sinistra si segue per un primo tratto il tracciato della pista di fondo che si lascia poi, svoltando a destra in leggera discesa, per proseguire in direzione di Artignaga. Sempre nel bosco, si punta verso la testata della valle attenendosi alla traccia in falsopiano fino al primo bivio che risale a sinistra.
Assecondando i crinali, due tornanti guadagnano il tracciato del fondo per raggiungerlo e piegare a destra verso un ampio pianoro libero da vegetazione dove lo sguardo si perde nell'immenso panorama.
Procedendo lungo una lievissima pendenza, la frazione meta dell'itinerario appare a monte di una pineta, nota verdissima sulla parete di fondo. Rag­giunto il punto di ritorno dei fondisti, si prosegueattenendosi alla sterrato innevato che in estate è il percorso per le baite. Dopo l'ultimo tratto, a monte del bosco, le case in pietra dai tetti a punta giacciono in posizione soleggiata al riparo dai venti.

L'estensione

Dalla parte superiore di Arti­gnaga, percorrendo la traccia che aggira il costone, si entra nella parte superiore della Valséssera camminando paralleli al fondovalle in direzione.

  • Scheda tecnica
  • Dislivello
  • 100 metri
  • Estenzione
  • 4 km
  • Durata
  • 1 ora e 30 minuti
  • Difficoltà
  • Elementare
  • Attrezzatura
  • possibilià di noleggio a inizio percorso

Informazioni

ATL Biella
www.atl.biella.it

 

Come arrivare

Percorrere l'autostrada A4 MIlano-Torino, fino a Carisio. Da Biella proseguire per Valle Mosso. Seguire poi per Triviero e la "Panoramica Zegna" fino a Bocchetta Sèssera.

Tag dell'articolo

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Sagre & eventi

Festa del Pesce

Per salutare la fine dell'inverno, a Forte Marghera, alle porte...

Leggi tutto

Benvenuto Brunello

Un lungo weekend in Toscana per dare il benvenuto alla...

Leggi tutto

Travel Outdoor Fest

Nel terzo weekend di febbraio, nei padiglioni della fiera di...

Leggi tutto

Cerca vicino a te!

Trova sulla mappa la meta ideale per il tuo weekend

Cerca le mete vicino a te! Lombardia Valle d'Aosta Piemonte Liguria Trentino - Alto Adige Veneto Friuli Emilia Romagna Toscana Umbria Marche Lazio Abruzzo Molise Puglia Lazio Basilicata Calabria Sicilia Sardegna