TROVA LA META PER IL TUO WEEKEND

Fano e il suo carnevale

Fano, tra tradizione e dolcezza

Bello da vedere, dolce da gustare. Il Carnevale di Fano si annuncia con uno slogan decisamente promettente. E mette in cartellone due edizioni speciali, dedicate a ospiti speciali: il Carnevale dei Bambini e il Carnevale degli animali, oltre a rinnovare l'appuntamento con il Carnevale in Sup (sull'acqua).

La storia

Sembra essere il più antico d'Italia: il primo documento che descrive i festeggiamenti risale al 1347, in occasione della riconciliazione delle due famiglie fanesi Del Cassero e Da Carignano. Il comitato organizzativo dell'evento è nato nel 1872 e da allora la festa appassiona fanesi e forestieri, con sfilate in maschera, parate di carri, musica folkloristica, spettacoli pirotecnici. Un paio di aspetti caratterizzano fortemente il Carnevale di Fano: il getto, cioè la pioggia, di cioccolatini e caramelle lanciati dai carri durante le sfilate; e poi il vulon, caratteristico pupo che rappresenta la caricatura dei personaggi più in vista della città.
La musica arabita, è la colonna sonora della festa, invariata dal 1923: la banda utilizza strumenti ricavati da oggetti di uso comune, come latte e lattine, caffettiere, coperchi e brocche.

Programma

Il Carnevale di Fano si apre ufficialmente il 17 febbraio; il primo grande corso mascherato (dedicato all’arte, al Vulon e alla città di Fano)prende il via alle ore 15. I corsi si ripetono il 24 febbraio e il 3 marzo ma le manifestazioni collaterali sono davvero infinite.
Carnevale dei bambini tutte le domeniche mattina; mentre il Carnevale dgli animali vi aspetta domenica 17 febbraio con una sfilata in maschera di cuccioli accompagnati dai loro padroni .
Biglietti per l'accesso ai palchi, acquistabili online sul sito dell'evento, a partire da € 15.

Cosa c'è da vedere

Graziosa città murata, Fano si fa notare per l'Arco di Augusto e la Rocca Malatestiana, risalente al XV secolo. Godetevi le iniziative correlate al carnevale, come i mercatini di prodotti enogastronomici e quelli di antiquariato. Una quarantina di chilometri separano la città dalla spettacolare Gola del Furlo (lungo la SS73bis).

 

Per chi viaggia in camper
Camper service, viale Kennedy: pozzetto, acqua, apertura annuale, gratuito.
Area attrezzata a pagamento in via R. Ruggeri

INFORMAZIONI

www.carnevaledifano.eu

Tag dell'articolo

I commenti sono momentaneamente disabilitati

Cerca vicino a te!

Trova sulla mappa la meta ideale per il tuo weekend

Cerca le mete vicino a te! Lombardia Valle d'Aosta Piemonte Liguria Trentino - Alto Adige Veneto Friuli Emilia Romagna Toscana Umbria Marche Lazio Abruzzo Molise Puglia Lazio Basilicata Calabria Sicilia Sardegna