TROVA LA META PER IL TUO WEEKEND

Trekking in Val Seriana

Una proposta weekend nel cuore delle Orobie Bergamasche, tra Val di Scalve e Val Vivione

Nel cuore delle Orobie Bergamasche, in Val di Scalve, una splendida escursione tra i prati d'alta quota e i larici, sulle orme dei soldati che un secolo fa tracciarono per la prima volta una via su queste montagne.

Un trekking nelle Alpi Orobie, verdi e lussureggianti: e in particolare nel gruppo montuoso a nord di Schilpario, palcoscenico di aspri scontri durante la Grande Guerra.

Sono molti i resti di camminamenti, trincee o piccoli edifici testimoniano ancora oggi quanto questi luoghi siano stati punti strategici fondamentali in quegli anni di scontri bellici. Si può dunque percorrere uno splendido e affascinante itinerario nella storia e nella natura partendo dal Passo del Vivione (1828 m), sella che collega la valle omonima con la rinomata Val di Scalve.

Dal Rifugio Albergo Vivione, che si trova proprio sul valico, s'imbocca una mulattiera che si snoda su verdi praterie alpine per arrivare, senza fatica e in breve tempo, al torrente che scende lungo la Valbona.
Questa traccia, molto ben segnata, risale alla Prima guerra mondiale, quando gli alpini dell'esercito italiano la utilizzarono come seconda linea di fronte.

Oltrepassata la valle e lasciata a sinistra la deviazione per la Malga del Gaffione, inizia il sentiero n. 416 che, con una serie di tornanti, guadagna quota sul pendio alla destra orografica. Dopo poco, si lascia la seconda stazione dell'Alpe Gaffione, composta da due corpi in muratura sempre aperti, e si prosegue quasi in piano entrando nell'antico circo glaciale di Valbona. La mulattiera, con moderata pendenza, aggira, sulla sponda occidentale, il lago che occupa il fondo dell'anfiteatro roccioso.

Giunti al primo tornante, guardando verso ovest si può osservare l'intaglio che caratterizza il Passo del Gatto (2416 m), importante valico ricavato artificialmente dagli italiani durante il conflitto, che qui, tra rocce e ghiaccio, prende l'emblematico appellativo di "Guerra Bianca".

Dalla conca del lago si prosegue superando una serie di strette curve a gomito per compiere una lunga diagonale poco ripida che permette di entrare agevolmente in un ampio pianoro. Si passa un secondo altopiano solcato da un ruscello quindi, salendo con una diagonale poco ripida, si percorre un piccolo circo glaciale chiuso sul versante sud-ovest dalle balze rocciose del Passo del Gatto.

Durante tutto il trekking in Val Seriana sono di grande interesse i fenomeni geologici e geomorfologici che si incontrano, come pure l'osservazione della flora, che presenta numerose specie endemiche, e della fauna, rappresentata da marmotte e da consistenti popolazioni di camosci.

  • Scheda tecnica
  • Partenza
  • Rifugio Albergo Vivione
  • Arrivo
  • Passo del Gatto
  • Dislivello
  • 588 m
  • Durata
  • 1 ora e 30 min
  • Segnavia
  • 416

Dove mangiare per la famiglia
Ideale per gustare in famiglia i piatti tipici della tradizione scalvina, gustose pizze e scegliere un vino da un'ottima lista.
Ristorante Pizzeria Chalet del Vò
Via Vò 1
Schilpario (BG)
Tel. 0346.54.262

Dove dormire per la famiglia
Situato in un paesino di montagna, l'albergo è dotato di 18 camere doppie, un ristorante tipico, una sala relax, un confortevole giardino, un orto e persino un museo di minerali e cristalli.
Hotel San Marco
Loc. Pradella
Schilpario (BG)
Tel. 0346.55.024

Dove mangiare per la coppia
Ristorante caratteristico ideale per le coppie che vogliono rilassarsi dopo una giornata in montagna.
Pizzeria ristorante La Lanterna
Via Generale Albrici 5
Vilminore di Scalve (BG)
Tel. 393.10.85.210

Dove mangiare per il gruppo di amici
Collocato sulla piazzetta di fronte al nuovo complesso delle Alpi di Schilpario, uno spazio poliedrico pronto ad ospitare eventi e mostre, il ristorante organizza menù per gruppi, ha un'ottima carta dei vini, ed è lo spazio ideale per festeggiare dopo una bella escursione in montagna.
Ristorante Pizzeria Alpi
Tel. 0346.55.379
Schilpario (BG)
www.alpilike.it

Dove dormire per il gruppo di amici
È il punto di partenza dell'itinerario proposto e può rivelarsi anche un ottimo riferimento per il pernottamento di gruppi e famiglie. È comodamente raggiungibile in auto.
Rifugio Vivione
Passo Vivione
Schilpario (BG)
Tel. 333.89.84.490
Contatti gestore: Pizio Gianantonio
Tel. 0346.55.301
Cell. 333.89.84.490
Periodo di apertura: da giugno a settembre

Informazioni

  • Pro Loco Schilpario
    Piazza Angelo Maj 1
    Schilpario (BG)
    Tel. 0346.55.059
  • Comunità Montana di Scalve
    Via A. Acerbis 2
    Vilminore di Scalve (BG)
    Tel. 0346.51.133

Come arrivare

Il Rifugio Albergo Vivione è raggiungibile in auto da Schilpario seguendo la ex SS294 per circa 12 km e da Berzo Demo, in Valcamonica, sempre lungo la ex SS294. Schilpario si trova a 66 km da Bergamo, e si raggiunge percorrendo la SS671 che attraversa la Val Seriana.

Tag dell'articolo

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Sagre & eventi

Visita Guidata alla Stazione Centrale e al Padiglione Reale

Arte e solidarietà vi aspettano nel capoluogo lombardo, l'ultima domenica...

Leggi tutto

Camelie Locarno

Nella vicina Svizzera, in primavera c'è una regione tutta da...

Leggi tutto

Fiera dell’Asparago di Mesola

L'asparago di Mesola sarà ancora una volta il protagonista indiscusso...

Leggi tutto

Beef & Snow

Tra le splendide montagne dell'Alto Adige, e più precisamente in...

Leggi tutto

Cerca vicino a te!

Trova sulla mappa la meta ideale per il tuo weekend

Cerca le mete vicino a te! Lombardia Valle d'Aosta Piemonte Liguria Trentino - Alto Adige Veneto Friuli Emilia Romagna Toscana Umbria Marche Lazio Abruzzo Molise Puglia Lazio Basilicata Calabria Sicilia Sardegna