TROVA LA META PER IL TUO WEEKEND

Trekking al Rifugio Benigni

Splendido itinerario nel Parco delle Orobie bergamasche

Nello scenario incontaminato dipinto dal Parco delle Orobie bergamasche, scopriamo la Valle Brembana fino al Rifugio Benigni, a oltre 2000 metri di quota.

Durante questa escursione ci avventureremo alla testata delle Orobie occidentali, lungo forre laterali sia alla Val Mora che alla Valtorta. Da Piazza Brembana si sale con l'auto fino a Cusio (1040 m). Quindi, avvicinandoci ai Piani dell'Avaro (1704 m), percorriamo a piedi l'itinerario che, dalla Val Salmurano, arriva al delizioso Lago Piazzotti, a quota 2222 metri. È qui che sorge il Rifugio Benigni, meta della nostra escursione.

L'itinerario

In prossimità del ponte della Valle del Scioc, a 1500 metri circa, si svolta a sinistra per avanzare in direzione nord-ovest. A un piccolo parcheggio si lascia l'auto per continuare a piedi lungo la scalinata che, con il segnavia n. 108, guadagna rapidamente quota inoltrandosi nel bosco. Dopo un primo tratto in pendenza, si aggira in falsopiano una serie di fianchi erbosi, arrivando a oltrepassare un alpeggio in prossimità del Rio Valletto.

Il sentiero taglia ora in quota il versante orografico sinistro del Vallone del Salmurano: dopo non molti passi si scorge a sinistra la mulattiera (segnavia n. 107) che sale da Ornica (e che possiamo utilizzare se vogliamo raggiungere il parco con i mezzi pubblici); proseguiamo invece fino al pianoro erboso sotto il Passo del Salmurano (2017 m).

Il segnavia n. 108 giunge al termine, e si continua sul n. 101 (Sentiero delle Orobie Occidentali) fino alla base di un canale roccioso che va risalito facendo attenzione ai sassi mobili. Attraversato il torrente che scende dalla sommità, si piega a destra, stavolta su un più sicuro pianoro erboso.

Due, tre tornanti, ed ecco apparire fra le rocce lo specchio d'acqua del Lago Piazzotti. Compare, sullo sfondo, la sagoma del piccolo Rifugio Benigni (2222 m). Da qui si può scorgere il profilo del Pizzo dei Tre Signori.

  • Scheda tecnica
  • Partenza
  • Strada dei Piani dell'Avaro (Cusio)
  • Arrivo
  • Rifugio Benigni
  • Dislivello
  • 722 m
  • Durata
  • 2 ore e 30 minuti
  • Segnavia
  • 108-101
  • Difficoltà
  • Escursionistica

Informazioni

Parco delle Orobie Bergamasche
Via Camozzi, 111
Bergamo
Tel. 035.22.42.49
www.parcorobie.it

Dove mangiare e dormire
Rifugio Benigni
Tel. 0345.89.033, 340.77.14.820

Come arrivare

L'autostrada A4 è comoda per arrivare fino a Dalmine. Da qui la SS470 porta a Piazza Brembana dove si procede a sinistra per il Passo San Marco. Giunti a Olmo al Brembo si svolta a sinistra fino a Cusio e ai Piani dell'Avaro.

Tag dell'articolo

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Sagre & eventi

Giornata Europea dei Parchi

Grandi polmoni verdi di montagne o piccole aree di pianura,...

Leggi tutto

Mangialunga

Assaporate, è proprio il caso di dirlo!..., i paesaggi dell'entroterra...

Leggi tutto

Sagra dei Pici

Primo piatto tra i più celebri e richiesti nelle più...

Leggi tutto

Golosa Bike

Domenica in sella alla vostra due ruote a pedali, per...

Leggi tutto

Cerca vicino a te!

Trova sulla mappa la meta ideale per il tuo weekend

Cerca le mete vicino a te! Lombardia Valle d'Aosta Piemonte Liguria Trentino - Alto Adige Veneto Friuli Emilia Romagna Toscana Umbria Marche Lazio Abruzzo Molise Puglia Lazio Basilicata Calabria Sicilia Sardegna