TROVA LA META PER IL TUO WEEKEND

Salita al Lago di Salarno

Itinerario nel verde del Parco dell’Adamello

Gita a piedi o in mountain bike nel Parco dell'Adamello, lungo la valle incisa dal torrente Poja di Salarno, al cospetto di specchi d'acqua dai mille colori.

L'escursione ha inizio oltre l'abitato di Saviore, nei pressi dell'Alpe Fabrezza. La Poja di Salarno non si lascia costeggiare facilmente, obbligando a rimanere alti sul suo corso fino al parcheggio di Fabrezza per poi immettersi su una strada che pare librarsi sul pendio.

Il percorso è modulabile a seconda della propria attitudine e allenamento. Al termine dell'asfalto, il parcheggio terrazzato dell'Alpe Fabrezza segna l'avvio del sentiero. Una serie intensissima di svolte guadagna brevemente quota per portarsi al primo livello di escavazione glaciale e costeggiare il torrente, che qui forma pozze cristalline arginate da rocce plasmate dallo scorrere del tempo.

Lasciata a destra la deviazione per Malga Bos e il lago omonimo, si continua a sinistra, superando il torrente e raggiungendo un pianoro dove una grotta in guisa di garitta testimonia il passato bellico della vallata. Aggirata la Malga Macesso di Sotto si procede in direzione del secondo livello di terrazzamento glaciale e della Piana Macesso, che si manifesta nella versione di brughiera anche fino a estate inoltrata.

Oltrepassando il costone a sinistra (la destra orografica), la piccola e graziosa cappella dedicata a Santa Barbara immette nel villaggio ENEL affacciato sul Lago di Salarno, invaso artificiale.

Lasciandolo sulla destra e continuando verso il circo terminale dominato dalle Cime di Poja, il Lago di Dosazzo (questo di origine naturale) appare con la sua caratteristica forma allungata che asseconda la valle.

Scheda tecnica in bici

  • Partenza
  • Alpe Fabrezza
  • Arrivo
  • Lago di Salarno
  • Lunghezza
  • 4 km
  • Durata
  • Poco meno di 2 h
  • Ciclabilità
  • 100%
  • Difficoltà
  • Facile

Scheda tecnica a piedi

  • Partenza
  • Alpe Fabrezza
  • Arrivo
  • Lago di Salarno
  • Dislivello
  • 556 m
  • Durata
  • Poco più di 2 h
  • Segnavia
  • n. 14
  • Difficoltà
  • Escursionistica

Informazioni

  • Parco dell'Adamello
    Sede di Breno
    Tel. 0364.32.40.11
    www.parcoadamello.it
  • Sede di Vezza d'Oglio
    Tel. 0364.76.165
  • Sede di Saviore dell'Adamello
    Tel. 0364.63.41.45
  • Dove mangiare e dormire
    Rifugio Stella Alpina
    Fabrezza
    Tel. 0364.64.259
    Rifugio Prudenzini
    Val Salarno
    Tel. 0364.63.45.78
    (apertura estiva)

Come arrivare

Se si percorre l'autostrada A4, l'uscita adatta è quella di Seriate. Da qui si prosegue lungo la SS42 del Tonale in direzione Lovere. Si oltrepassano Trescore Balneario, Lovere e Breno. Giunti a Demo si svolta a destra per Cevo e Saviore, superati i quali si arriva al parcheggio di Fabrezza.
I treni delle Ferrovie dello Stato arrivano fino a Brescia, mentre da qui si può usufruire delle ferrovie TreNord che lungo la linea per Edolo arriva a Cedegolo. Da qui si può proseguire in autobus fino a Saviore e poi a piedi fino a Fabrezza.

Tag dell'articolo

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Sagre & eventi

Visita Guidata alla Stazione Centrale e al Padiglione Reale

Arte e solidarietà vi aspettano nel capoluogo lombardo, l'ultima domenica...

Leggi tutto

Camelie Locarno

Nella vicina Svizzera, in primavera c'è una regione tutta da...

Leggi tutto

Fiera dell’Asparago di Mesola

L'asparago di Mesola sarà ancora una volta il protagonista indiscusso...

Leggi tutto

Beef & Snow

Tra le splendide montagne dell'Alto Adige, e più precisamente in...

Leggi tutto

Cerca vicino a te!

Trova sulla mappa la meta ideale per il tuo weekend

Cerca le mete vicino a te! Lombardia Valle d'Aosta Piemonte Liguria Trentino - Alto Adige Veneto Friuli Emilia Romagna Toscana Umbria Marche Lazio Abruzzo Molise Puglia Lazio Basilicata Calabria Sicilia Sardegna