TROVA LA META PER IL TUO WEEKEND

Passeggiata ai Prati Parini

Nel Parco dei Colli di Bergamo

Ai confini del Parco dei Colli di Bergamo si sviluppa un itinerario di trekking aperto veramente a tutti. Una breve passeggiata per respirare aria di montagna e un grande panorama.

Terminata la scuola, vi ha salvato l'oratorio e a luglio ci pensano nonni e baby sitter. E per i weekend? Basta tenerli buoni con qualche attività divertente, lasciarli giocare all'aria aperta e... coinvolgerli nei vostri "progetti di fuga". Provare per credere. E quale migliore occasione, quindi, per una bella gita tutti insieme? Vi proponiamo quindi un breve trekking in Valle Brembana, con tanto di sosta spuntino in rifugio.

Basta allontanarsi appena dai centri urbani ed è tutta un'esplosione di verde, di ogni tonalità e sfumatura immaginabile. Nessuna eccezione per la Valle Brembana, dove quasi in ogni luogo esiste almeno una possibilità per vivere il territorio. 

Rimaniamo in bassa valle, a pochi chilometri da Bergamo. Percorrendo la statale che corre lungo il fiume, giungiamo a Sedrina, piccolo abitato con i suoi quattro ponti, uno dei quali risale ai tempi della Via Priula (XVI secolo). Se ne avete voglia, potete fare una piccola sosta per visitare la parrocchiale di origine medievale, altrimenti andate subito verso la frazione Cler, da cui parte il sentiero n. 507 CAI, ben segnalato, che in poco più di mezz'ora sale ai Prati Parini.

L'itinerario si inoltra nel fitto del bosco d'acero e sale con decisione nella prima parte, ma regala poi spettacolari vedute sull'intera valle e sull'abitato di Villa d'Almè. Una volta fuori dal bosco, una piacevole costante della passeggiata è costituita dalle fioriture, coloratissime e dalle forme insolite che vi faranno fermare più volte lungo il tracciato.

Arrivare all'agriturismo è un gioco da ragazzi e in un attimo si è "su": il nome Prati Parini non è un caso, perché qui si stendono a perdita d'occhio pascoli e verdi prati, dove è bello rilassarsi e prendere il sole prima del pranzo tipico  con salumi e formaggi prodotti in proprio. L'edificio è stato ricavato da un vecchio roccolo per l'uccellagione ed è ancora possibile osservarne le strutture originarie. Una volta pranzato, si può decidere di tornare a casa o prolungare la gita percorrendo la dolce cresta che tra boschi e prati vi può condurre fino al Monte Canto.

  • Scheda tecnica
  • Partenza
  • Cler (Sedrina)
  • Arrivo
  • Prati Parini
  • Dislivello
  • 324 m
  • Durata
  • 45 minuti
  • Fondo
  • Sentiero in terra battuta
  • Segnavia
  • 507 CAI

Informazioni

Comune di Sedrina
Via Lega Lombarda 7
Tel. 0345.57.011
www.comune.sedrina.bg.it

Parco dei Colli di Bergamo
Via Valmarina 25, 
Bergamo
www.parcocollibergamo.it

Come arrivare

Per raggiungere Sedrina in auto si percorre la SS470, che si può imboccare sia dall'uscita sull'autostrada A4 di Dalmine che da quella di Bergamo.

Tag dell'articolo

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Sagre & eventi

Fiera Agricola Zootecnica Italiana

Bovini da latte e razze equine, macchine, attrezzature agricole e...

Leggi tutto

100 presepi in Vaticano

Per oltre un mese, nella Sala San Pio X in...

Leggi tutto

Festa del Torrone e del Croccantino

Un delizioso impasto di nocciole e mandorle, ricoperto di nero...

Leggi tutto

Eurochocolate Christmas

Quattro giorni golosissimi dedicati interamente al cioccolato, con degustazioni, cooking...

Leggi tutto

Cerca vicino a te!

Trova sulla mappa la meta ideale per il tuo weekend

Cerca le mete vicino a te! Lombardia Valle d'Aosta Piemonte Liguria Trentino - Alto Adige Veneto Friuli Emilia Romagna Toscana Umbria Marche Lazio Abruzzo Molise Puglia Lazio Basilicata Calabria Sicilia Sardegna