TROVA LA META PER IL TUO WEEKEND

Milano, idee per vedere la città

Un giro in un weekend o in poche ore

Probabilmente a Milano non si viene per starci. Più facile che ci si passi per lavoro, per prendere un aereo per altre destinazioni, per una fiera. Magari per studio. Sono tutte occasioni per cogliere il meglio delle mille sfaccettature che compongono la città.

Provare per credere. Intanto sfatiamo dei miti: Milano non è (sempre e solo) grigia e la nebbia si vede più raramente che in certe vallate del centro Italia. Milano può anche essere silenziosa, bike friendly e facile da girare a piedi. A guardar bene, Milano non è cara: si può mangiare e dormire con poco e ci sono infinite possibilità di vedere musei, andare a teatro, assistere a concerti, visitare mostre, partecipare a laboratori gratuitamente. Basta documentarsi! Milano non è Londra o Parigi, ma è enorme da vedere, da conoscere, e poi da amare. Una buona idea è concentrarsi sul "movente" che spinge a stare in città, a spendere una o più giornate, concentrati sul filone preferito. Proviamo a orientarci per un primo assaggio della città.

Le icone: il Duomo, la Scala, l'Ultima Cena, il Castello

Monumento simbolo della città è, su tutti, la splendida cattedrale: pinnacoli, statue, guglie e capitelli compongono l'architettura articolata e complessa di fascino ineguagliabile. Se volete vederlo tutto, incluso il Museo, acquistate il Duomo Pass, altrimenti, per avvicinarvi alla celebre Madunina, fate il biglietto per le sole terrazze con salita in ascensore. Quattro passi in Galleria Vittorio Emanuele, magnifico esempio di architettura del ferro neorascimentale, vi conducono dal Duomo a Piazza della Scala dove potrete ammirare il Teatro alla Scala, uno dei teatri più famosi al mondo che da oltre due secoli ospita artisti di fama internazionale; è sede dell'omonimo coro, orchestra, corpo di ballo e filarmonica.Per vivere le emozioni del "dietro le quinte"organizzate la vostra visita guidata al Museo Teatrale che potrete concludere sul palcoscenico.
La celeberrima Ultima Cena di Leonardo da Vinci si ammira nell'altrettanto famoso complesso di Santa Maria delle Grazie, risalente al 1463 e inserito da oltre 35 anni nella lista del Patrimonio dell'Umanità. Il capolavoro della storia della pittura si trova nel refettorio su un lato del Chiostro dei Morti. La prima domenica di ogni mese l'ingresso è gratuito, ma è comunque obbligatorio prenotare. La visita alle vaste sale museali del Castello Sforzesco, fatto erigere nel XV secolo da Francesco Sforza, richiede tempo e programmazione (controllare sul sito le possibilità di entrare gratuitamente). Ma per un assaggio della magnifica fortificazione, potete passeggiare nel suo curatissimo, lussureggiante Parco Sempione, sorto sull'area già occupata dalla piazza d'armi: il Castello sarà sempre alle vostre spalle, a formare una quinta di suggestiva bellezza.

I musei, soliti e insoliti

Partiamo dall'insolito: dalle 9,30 alle 17 tutti i giorni potete visitare il Museo di San Siro e fare il tour dello stadio: maglie, trofei, scarpe e ogni genere di cimelio delle due squadre meneghine ne raccontano la storia; dopo le sale del museo, tutti dentro allo stadio, a partire dagli spogliatoi. Con i bambini (fino a 12 anni) visitate il MUBA, cioè il Museo dei Bambini, alla Rotonda della Besana, condividete con loro fantastiche esperienze di gioco, poi godetevi il fresco del giardino pubblico in cui è inserito. E ancora, coi bambini, non perdete il Museo della Scienza e della Tecnica, quasi un parco più che un museo, poichè dà la possibilità, su prenotazione, di visitare il sottomarino Enrico Toti e di partecipare alla simulazione virtuale di volo in elicottero. Il Palazzo dell'Arte è sede della Fondazione Triennale di Milano, polo di riferimento di architettura, design, moda, urbanistica e arti visive, e comprende anche il Teatro dell'Arte. Il prestigioso PAC, Padiglione di Arte Contemporanea, è una tappa obbligata a Milano insieme, ma occorre tempo, al Museo Poldi Pezzoli, in realtà una casa museo che ospita raffinate collezioni artistiche del XIX secolo.

I Navigli e Brera

Due mete imperdibili, tra le molte altre di Milano. Tenete Brera per la sera e partite dai Navigli. La realizzazione del Naviglio Grande, derivato dal Ticino, risale addirittura al XII secolo. È proprio lungo questa importante via fluviale che veniva trasportato il marmo di Candoglia impiegato per il Duomo. Cercate il vicolo Lavandai dove sono ancora presenti gli antichi lavatoi coperti. Il Naviglio Pavese, di epoca napoleonica, inizia alla Darsena, il seicentesco porto urbano, anima del quartiere dei Navigli, con le sue botteghe e laboratori artistici e i suoi locali aperti fino a notte fonda per una movida da Rive Gauche parigina. A Brera, più chic e modaiola, più glamour e tutta "lounge bar", andateci, oltre che per la Pinacoteca (ma di giorno!), per incontrare la Milano intellettuale, magari in un bookshop-cafè e poi per un passaggio in una delle discoteche più famose.

Milano da sopra

Se è una bella giornata, potreste aver voglia di vedere la città dall'alto. Se la coda per salire al Duomo è lunga, provate prima a salire al settimo piano (è gratis!) della Rinascente, per sorprendervi della vicinanza delle guglie. Poi puntate alla Torre Branca, al Parco Sempione. Disegnata da Gio Ponti, imponente opera d'arte metallica, è alta 108 metri e un'ascensore conduce al belvedere coperto. Il Pirellone, com'è chiamato dai milanesi il Grattacielo Pirelli, è pure opera di Gio Ponti; alto 127 metri accoglie al trentunesimo piano il Belvedere, a cui, però, non sempre è possibile accedere. Sempre più in alto: è il nuovo Palazzo Lombardia, quello che compone lo skyline più celebre della città, a detenere il primato per il panorama mozzafiato: salite al trentanovesimo piano e improvvisamente vi troverete sospesi in un enorme open space con vetrate a 360 gradi. Non adatto a chi soffre di vertigini! Imperdibile, a pochi passi dal palazzo della regione, il nuovo polo di Porta Nuova con l'imponente Unicredit Tower che domina le fontane dell'"europea" Piazza Gae Aulenti e i nuovi palazzi della city tra cui il meraviglioso complesso del "Bosco Verticale".

È tutto?

Certo che no. C'è il Liberty, il design, la moda e la movida, tutti i musei di cui non abbiamo parlato qui e i palazzi d'epoca, i giardini e i parchi e, incredibile, persino le cascine! Qui abbiamo fornito solo alcune (pochissime) idee per vedere qualcosa di significativo e poter dire, una volta a casa, "io ci sono stato". E per farvi venire la curiosità di tornare e di organizzare, secondo il vostro gusto e la voglia di scoperta, il vostro trekking urbano.

Informazioni

www.turismo.milano.it
Dal sito, oltre alle aggiornatissime info su tutto quello che c'è da vedere e da fare in città, è scaricabile l'app GuidaMilano per Android e per iPhone, con 13 itinerari da seguire; inoltre è possibile visualizzare e scaricare sia la mappa di Milano, che l'elenco delle strade cittadine. Inoltre, info su come girare coi mezzi (a quali costi), con il bike sharing e lo scooter sharing.

Per i musei
La Scala: teatroallascala.org;
Cenacolo: legraziemilano.it;
PAC: pacmilano.it;
Poldi Pezzoli: www.museopoldipezzoli.it;
Museo dei Bambini della Besana: muba.it;
Museo della Scienza e della Tecnica: museoscienza.org (per l'accesso, convenienti le membership card).

Per i panorami di Milano
Torre Branca: museobranca.it;
Grattacielo Pirelli: Spazio Regione, Tel. 02.69.96.70.01

Come arrivare

Milano è uno snodo autostradale raggiungibile da ogni provenienza e la tangenziale, suddivisa in tronconi Est e Ovest, raccorda alle arterie statali più importanti.
Milano è comodamente raggiungibile anche in treno ed è ben servita da 3 aeroporti, collegati con bus che raggiungono la stazione centrale.

Tag dell'articolo

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Sagre & eventi

Giornata Europea dei Parchi

Grandi polmoni verdi di montagne o piccole aree di pianura,...

Leggi tutto

Mangialunga

Assaporate, è proprio il caso di dirlo!..., i paesaggi dell'entroterra...

Leggi tutto

Sagra dei Pici

Primo piatto tra i più celebri e richiesti nelle più...

Leggi tutto

Golosa Bike

Domenica in sella alla vostra due ruote a pedali, per...

Leggi tutto

Cerca vicino a te!

Trova sulla mappa la meta ideale per il tuo weekend

Cerca le mete vicino a te! Lombardia Valle d'Aosta Piemonte Liguria Trentino - Alto Adige Veneto Friuli Emilia Romagna Toscana Umbria Marche Lazio Abruzzo Molise Puglia Lazio Basilicata Calabria Sicilia Sardegna