TROVA LA META PER IL TUO WEEKEND

Ciaspolata all'Alpe Campagneda

In Val Malenco, alla scoperta degli alpeggi innevati

I due teatri dove andare in scena sono le Alpi Campagneda e Prabello ai piedi del Pizzo Scalino, rispettivamente i più vasti alpeggi e la terza cima isolata della Valmalenco dopo il massiccio del Bernina e quello del Disgrazia.

Parcheggiata l'auto lungo la strada per il lago di Campo Moro (la quota raggiungibile dipende dall'innevamento), si prosegue sulla strada fino a una sbarra in corrispondenza di una diramazione sulla destra.

Raggiunta l'Alpe Campascio a 2120 metri, quasi in corrispondenza di una vecchia baita si impone la scelta tra Prabello (a destra seguendo l'indicazione per il Rifugio Cristina) e Campagneda (dritto in direzione dell'evidente passo). La pendenza molto contenuta e la limitata esposizione non comportano rischi di valanghe se ci si mantiene a debita distanza dalle ripide pareti del Pizzo Scalino.

Nel centro del pianoro ci si immette sul percorso di collegamento tra le due Alpi (utilizzabile per un itinerario ad anello), dove per Campagneda si svolta a sinistra, nella direzione opposta a quella di Prabello. Sulla seconda variante, in direzione del Pizzo Scalino, prima in decisa salita, poi in falsopiano, si prosegue verso un colletto dal quale la vista spazia dal Disgrazia (a ovest) al Bernina (a nord).

Proseguendo per saliscendi, al successivo bivio si tiene la sinistra, in direzione della Cappella della Madonna della Pace, che sorge su uno sperone a ridosso del piano dell'Alpe Prabello, dove si arriva rapidamente (1h 45 min dalla partenza con racchette da neve o attrezzatura scialpinistica).

Per la vetta, a monte del Rifugio Cristina, si punta direttamente verso una pronunciata formazione rocciosa (il Cornetto) che si supera lambendola sulla destra fino ad immettersi sul ghiacciaio, oltre il crinale.

Risalendo completamente fino alla lingua sommitale, si abbandonano gli sci al termine del ghiaccio per percorrere su roccette l'ultimo tratto di salita. Tornati al Cristina per la via di salita, il ritorno può avvenire seguendo il percorso dell'andata oppure imboccando il sentiero n. 7 fino all'Alpe Campascio.

Il sentiero n. 7 è indicato con frecce e triangoli gialli e parte appena a valle del rifugio, dirigendosi verso la testata del vallone delimitato a destra dalla parete del Pizzo Scalino e, a sinistra, da una morena. Si procede per pianori e poi, superata una fascia rocciosa, si ricomincia a salire verso la morena sulla sinistra (40 min dall'alpe).

Un'ulteriore breve salita immette in una conca pietrosa, oltre la quale la vista spazia su un ampio pendio, d'estate un pascolo con un laghetto. Si scende il versante in direzione della conca facilmente intuibile e, giunti al fondo, si prende subito a sinistra in discesa. In alternativa, si risale brevemente oltre il lago per immettersi su un comodo sentiero che scende all'Alpe Campascio, dove ci si ricongiunge con la traccia che porta alla partenza.

Per chi viaggia in camper
Camping Centro Sportivo Pradasc
Area camper attrezzata
Località Pradasc (frazione Ganda)
Lanzada (SO)
Cell. 347.46.87.105
Area sosta camper - non attrezzata
Località Vassalini
Chiesa in Valmalenco (SO)
Tel. 0342.45.26.13

  • Scheda tecnica
  • Partenza
  • Alpe Campascio
  • Arrivo
  • Alpe Campagneda / Pizzo Scalino
  • Dislivello
  • 250 m all'alpe / 1350 al Pizzo Scalino
  • Quota max
  • 3323 m
  • Durata
  • 2 h e 30 min per l'itinerario ad anello tra le alpi
  • Periodo
  • Trek: mag-ott / Sci alp: gen-mar
  • Difficoltà
  • Trek: elementare / Sci alp: BSA
  • Segnavia
  • Frecce e bolli su roccia

 informazioni

Consorzio Turistico Sondrio e Valmalenco
Sondrio
Via Tonale 13
Tel. 0342.21.92.46
www.valtellina.it
Chiesa Valmalenco
Località Vassalini
Tel. 0342.45.1150
www.sondrioevalmalenco.it

 Come arrivare

Per raggiugere la Valmalenco in auto, percorre la SS36 Nuova Valassina in direzione Lecco-Colico, una volta fuori dai tunnel in località Piantedo imboccare la SS38 in direzione Sondrio-Bormio, e proseguire fino al capoluogo. Da qui abbandonare la SS38 e proseguire lungo la strada provinciale Sondrio-Chiesa fino a destinazione.

Tag dell'articolo

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Sagre & eventi

Sagra della Nocciola Piemonte IGP

Torna la fiera gastronomica di Cortemilia che. per il sessancinquesimo...

Leggi tutto

Ascoliva Festival

Piazze e torri ma anche sapori ad Ascoli. Quello delle...

Leggi tutto

In e-bike a Rovereto

Arriva in treno a Rovereto e noleggia una e-bike direttamente...

Leggi tutto

Volterra A.D.1398

Audaci cavalieri, artigiani e mercanti, destrieri focosi, nobili, dame, popolani...

Leggi tutto

Cerca vicino a te!

Trova sulla mappa la meta ideale per il tuo weekend

Cerca le mete vicino a te! Lombardia Valle d'Aosta Piemonte Liguria Trentino - Alto Adige Veneto Friuli Emilia Romagna Toscana Umbria Marche Lazio Abruzzo Molise Puglia Lazio Basilicata Calabria Sicilia Sardegna