TROVA LA META PER IL TUO WEEKEND

Escursione in bicicletta in Val Rosandra

Nel Carso triestino

Nel Carso triestino il torrente Rosandra-Glinščica crea una spettacolare cascata e il sentiero Foresta d'Acqua penetra tra roccia calcarea e vegetazione carsica. Per un'escursione davvero indimenticabile alle spalle del Golfo di Trieste.

La Riserva della Val Rosandra si trova nel comune di San Dorligo della Valle-Občina Dolina, alle spalle di Trieste. L'itinerario ha inizio dal Centro Visite di Bagnoli, raggiungibile sia in auto che con i mezzi pubblici. Poco prima di portarsi lungo il sentiero che conduce alla cascata, si notano sulla destra i resti dell'acquedotto romano (I sec. d.C). Sulla riva opposta del torrente Rosandra si erge la struttura di un vecchio mulino, funzionante fino agli anni '30.

Il sentiero (segnavia n.1, ex 13) si snoda inizialmente lungo il centro della vallata affiancando il torrente, poi esce dalla vegetazione e continua in leggera salita, attraverso il Canalone fino a giungere in vista della cascata, alta circa 40 metri. Ci si inoltra quindi in un boschetto e ai bivi che seguono si tiene sempre la sinistra. Dopo una breve discesa, si giunge al ponte sul torrente, passato il quale s'incrocia la strada proveniente da San Lorenzo.

Seguendo a sinistra la strada asfaltata, si sale fino al tracciato della vecchia ferrovia Trieste-Erpelle-Cosina, realizzata tra il 1885 e il 1887, e trasformata oggi in pista ciclabile. Prendendo a sinistra la ciclabile, si attraversano due gallerie, oltre le quali si imbocca il sentiero (n. 15) che scende nuovamente a Bagnoli. A pochi chilometri di distanza, in località Basovizza, si trova il Centro didattico naturalistico gestito dal Corpo Forestale Regionale per scoprire i "segreti" del Carso.

Da qui parte il sentiero Foresta d'Acqua che, attraverso l'uso di dispositivi mobili, consente di immergersi nella vegetazione e nella fauna carsica alla scoperta dei punti d'acqua come quello della Grotta Skilan, fra le più interessanti del Carso, generata dal lento e incessante lavorio dell'acqua piovana sulla roccia calcarea. Da non perdere le Jazere di Draga Sant'Elia, cisterne che in passato servivano per la produzione e conservazione del ghiaccio, tra le attività più redditizie per la gente del luogo.

Informazioni

  • Centro didattico naturalistico
    Località Basovizza 224 (TS)
    Tel. 040.37.73.677
    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Centro visite della Riserva della Val Rosandra
    Bagnoli della Rosandra-Boljunec 507
    San Dorligo della Valle-Dolina (TS)
    Tel. 040.83.29.237, 040.83.29.435
    www.riservavalrosandra-glinscica.it

Come arrivare

Per raggiungere il Centro visite di Bagnoli della Rosandra a San Dorligo della Valle - Občina Dolina, si possono prendere le linee autobus 40 e 41 da Trieste. Altrimenti in auto si deve seguire l'autostrada A4 in direzione Trieste fino all'indicazione per Pesek e Basovizza e poi per Dolina e Bagnoli della Rosandra.

Tag dell'articolo

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Sagre & eventi

Festival Oriente Occidente

Il meglio della danza contemporanea mondiale sarà di scena in...

Leggi tutto

P-Assaggi di Mare: impariamo con i pescatori

Oltre 50 eventi vi attendono tra luglio e...

Leggi tutto

Mille eventi per un’Estate… da selfie

Ad Aprica, nel cuore della Valtellina, l'estate è ricca di...

Leggi tutto

Estate di benessere alle terme

Dopo un estenuante anno di lavoro, quale miglior occasione per...

Leggi tutto

Cerca vicino a te!

Trova sulla mappa la meta ideale per il tuo weekend

Cerca le mete vicino a te! Lombardia Valle d'Aosta Piemonte Liguria Trentino - Alto Adige Veneto Friuli Emilia Romagna Toscana Umbria Marche Lazio Abruzzo Molise Puglia Lazio Basilicata Calabria Sicilia Sardegna