TROVA LA META PER IL TUO WEEKEND

La magnifica Pomposa

Arte a ridosso del mare

Sul confine del Parco Regionale del Delta del Po e a un passo dalle valli, lo slanciato campanile dell'abbazia di Pomposa, la chiesa con i suoi affreschi, e l'eco di quella che fu una delle più antiche biblioteche al mondo, interrompono il paesaggio dominato dalla pianura e dal verde.

Pochi chilometri la separano dalle spiagge dei lidi eppure sembra un altro mondo. L'Abbazia di Pomposa è uno dei più significativi esempi di architettura romanica le cui origini risalgono al VI-VII secolo quando i monaci benedettini scelsero una zona tra il Po e il mare dove ritirarsi. Ottenuta l'indipendenza religiosa e temporale nel 1001 grazie a un accordo tra papa Silvestro II e l'imperatore Ottone III, il complesso abbaziale accrebbe il proprio potere e si sviluppò enormemente. Fu qui che Guido d'Arezzo codificò il moderno pentagramma musicale.

L'edificio di maggiore importanza è la chiesa di Santa Maria, capolavoro in stile romanico, in cui la pianta (a tre navate con atrio) e i materiali utilizzati riprendono lo stile della Ravenna bizantina. Sulla facciata spiccano decorazioni che abbelliscono anche lo slanciato campanile. Il pavimento è un prezioso mosaico mentre le pareti che ricoprono le navate e l'abside sono completamente affrescate con storie dell'Antico e del Nuovo Testamento e storie dell'Apocalisse.

La torre campanaria del 1063 che si eleva per quasi 50 metri dominando la pianura, è alleggerita dalla presenza delle finestre che aumentano di numero e dimensioni allontanandosi dalla base, tendenza classica di quel periodo, utile anche per meglio propagare il suono delle campane.

Nell'attiguo Museo Pomposiano si trovano affreschi e stucchi che illustrano la storia del complesso; il percorso di visita comprende anche l'Aula capitolare e il refettorio – entrambi decorati da affreschi trecenteschi – la sala delle Stilate e il palazzo della Ragione, aggiunto in epoca comunale.

Informazioni

  • Abbazia di Pomposa
    Via Pomposa Centro, 12
    Codigoro (FE)
    Tel. 0533.71.91.10
  • Provincia di Ferrara
    www.ferraraterraeacqua.it

Come arrivare

L'Abbazia di Pomposa sorge a ridosso della Statale Romea che collega Ravenna con Chioggia. La strada a scorrimento veloce più vicina è il raccordo autostradale Ferrara-Porto Garibaldi che si percorre fino al termine per poi svoltare a sinistra sulla SS309 Romea fino all'arrivo.

Tag dell'articolo

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Sagre & eventi

Pizza Festival Lombardia

La vera pizza napoletana sarà la protagonista indiscussa di otto...

Leggi tutto

Vales Fest

Fiumi di birra artigianale per gli amanti del gusto sano...

Leggi tutto

Sagra della vongola verace

Tre weekend per degustare tutte le ricette e le varianti...

Leggi tutto

Colico in cantina

Preferite il lago o la montagna? A Colico potrete approfittare...

Leggi tutto

Cerca vicino a te!

Trova sulla mappa la meta ideale per il tuo weekend

Cerca le mete vicino a te! Lombardia Valle d'Aosta Piemonte Liguria Trentino - Alto Adige Veneto Friuli Emilia Romagna Toscana Umbria Marche Lazio Abruzzo Molise Puglia Lazio Basilicata Calabria Sicilia Sardegna