TROVA LA META PER IL TUO WEEKEND

Tropea, una terrazza sul mare

Il sapore più autentico della terra del sud

Lungo la Costa degli Dei, nella Calabria tirrenica, la cittadina è famosa per le spiagge e i panoramici affacci sul mare. Passeggiate nei vicoli del centro a gustare la 'nduja calabrese piccante e la dolce cipolla rossa, mentre all'orizzonte si intravedono le Eolie...

Il nome è molto noto, l'avrete sentito senz'altro scegliendo tra le varietà della cipolla, ma non tutti sanno dove si trova e conoscono Tropea. Si tratta di una "enorme roccia" con "appoggiate sopra" un gruppo di case dai tetti arancioni; un grande balcone che si affaccia sulle acque azzurre del Tirreno, nello sperone di terra della provincia di Vibo Valentia, in Calabria.

Tropea si sviluppa su due livelli: la marina, con le spiagge, e la cittadina, alla quale si può accedere anche a piedi, attraverso una scalinata che man mano ti allarga la vista sul paesaggio circostante, fino al belvedere finale. Tutto è orientato verso il mare. Corso Vittorio Emanuele II, la strada principale del centro storico, termina con l'affaccio di Largo Migliarese, uno dei sei balconi che dall'alto guardano il litorale.

Ben visibile da questo punto è l'Isola Bella, il promontorio a ridosso della spiaggia, simbolo di Tropea, sul quale sorge la chiesa benedettina di Santa Maria dell'Isola. In apparenza sembra un castello favoloso, o una villa nobiliare, in realtà è un edificio sacro fin dall'anno 370, ma i terremoti nel corso dei secoli hanno conservato poco dell'antica costruzione. Affascinante è la scalinata che porta in cima, dove si trova anche un piccolo giardino sul retrodella costruzione, mentre all'interno, una statua settecentesca della Madonna decora l'altare.

Negozietti di artigianato e di prodotti gastronomici popolano il corso e le stradine del paese, con in bella vista scorte di 'nduja, il salame calabrese a base di maiale e peperoncino, e di lunghe trecce di cipolla rossa di Tropea. I tropeani mettono la cipolla rossa cruda anche sulla pizza: per quanto sia una varietà più facilmente digeribile, è un gesto riservato ai più temerari.

Da non perdere la Cattedrale di epoca normanna. La facciata esterna, asciutta ed essenziale, è preceduta da un portico, al quale sembra addossata. A tre navate, conserva al suo interno la preziosa icona su legno di cedro che rappresenta la Madonna di Romania, protettrice di Tropea, alla quale gli abitanti sono molto devoti.

In piazza Ercole e in largo Duomo affacciano molti palazzi del periodo settecentesco quali Palazzo d'Aquino o Palazzo Barone che arricchiscono la cittadina di facciate eleganti e portali in granito. Alcuni di questi conservano anche le cisterne costruite per la conservazione del grano.

Se il caldo non vi da tregua, per scegliere la spiaggia basta puntare quella più invitante da uno degli affacci vista mare. Proseguendo pochi chilometri a sud, nel territorio di Ricadi, si incontra Capo Vaticano, promontorio di roccia punteggiato dai fichi d'india, con sentieri e passeggiate a strapiombo sul Tirreno. All'orizzonte, nei giorni tersi, sono disegnate le sagome dello Stromboli e delle Isole Eolie. Scuro, dal sapore deciso e aromatico, il Vecchio Amaro del Capo prende il nome da questo spuntone panoramico. E indimenticabile.

Per chi viaggia in camper
Area attrezzata Borgo sul Porto
Via Cervo Sant'Antonio, località Parghelia
Tel. 340.33.41.208
www.borgosulporto.com 
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Servizi: acqua, pozzetto, illuminazione, elettricità, servizi igienici, docce, ammessi i cani, servizio navetta


Informazioni

Associazione Turistica Pro Loco Tropea
Piazza Ercole
Tropea (VV)
Tel. 0963.61.475
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.prolocotropea.eu

Come arrivare

Per arrivare a Tropea di deve percorrere l'autostrada A3 fino a Pizzo Calabro, se si proviene da nord, e quindi proseguire sulla SS522 per Tropea-Capo Vaticano. Se invece si percorre la A3 da sud, l'uscita è Rosarno; proseguire poi sulle provinciali per Nicotera, Joppolo, Capo Vaticano e Tropea.

Tag dell'articolo

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Sagre & eventi

Sagra della Nocciola Piemonte IGP

Torna la fiera gastronomica di Cortemilia che. per il sessancinquesimo...

Leggi tutto

Festa Patronale di Sant'Oronzo

La profonda devozione al santo regala giorni intensi di festeggiamenti...

Leggi tutto

Festa dello Gnocco Fritto e della Birra

A Belforte, in provincia di Mantova, quattro giorni totalmente dedicati...

Leggi tutto

Cerca vicino a te!

Trova sulla mappa la meta ideale per il tuo weekend

Cerca le mete vicino a te! Lombardia Valle d'Aosta Piemonte Liguria Trentino - Alto Adige Veneto Friuli Emilia Romagna Toscana Umbria Marche Lazio Abruzzo Molise Puglia Lazio Basilicata Calabria Sicilia Sardegna