TROVA LA META PER IL TUO WEEKEND

Corvatsch, Diavolezza e Lagalb: scenario alpino da favola

Sciare nel cuore della Svizzera

Tre anime e tre comprensori in uno. Corvatsch, Diavolezza e Lagalb si uniscono per regalarvi uno scenario alpino da favola, quello dell'Alta Engadina. Sciare per credere!

Preparatevi a godere uno scenario d'alta quota circondati da alte vette, ghiacciai e laghi. Rilassatevi mentre scivolate baciati dal sole lungo 160 km di piste favolose, servite da ben 19 impianti di risalita. Poi fermatevi per fare un pieno d'energia in uno dei 14 ristoranti di montagna... Badate bene: non sono piste per tutti e vi divertirete solo se siete buoni sciatori!

Affrettatevi a chiedere i buoni/voucher per sciare a prezzo scontato: trovate
QUI gli sconti per sciare in gruppo a partire da 5 persone in notturna al Corvatsch, ogni venerdì dalle 19 fino a tardi – e anche in via eccezionale la notte di Capodanno
QUI quelli per sciare "scontati" in gruppo a partire da 5 o 10 persone di giorno durante tutta la stagione invernale al Corvatsch, Diavolezza e Lagalb e
QUI quelli per qualche sabato "speciale" in compagnia sulla neve, a un prezzo vantaggiosissimo, a partire da 10 sciatori.

Corvatsch

Con 120 km di piste preparate alla perfezione, qui ce n'è un po' per tutti! Ma potrete vivere emozioni forti, solo se siete bravi e coraggiosi; non dovrete allora assolutamente lasciarvi sfuggire una discesa lungo la regina delle piste, l'Hahnensee, che dai 3303 metri del Corvatsch si snoda fino a St. Moritz-Bad con ripidi pendii mozzafiato nella prima parte e un bosco fiabesco nell'ultima, dopo 9 meravigliosi chilometri.
Il giorno non è lungo abbastanza per la vostra voglia di discese? Approfittate allora degli eventi come la Corvatsch Snow Night che ogni venerdì illumina la sera con una pista di oltre 4 km su cui scatenarvi.

Se preferite la tavola agli sci, divertitevi nell'attrezzatissimo Corvatsch Snowpark, uno i più grandi dell'area alpina, e approfittate di oltre 15 jump e 30 rail. Pendii esposti a nord e neve profonda faranno la vostra gioia se siete dei freerider; se la vostra passione è lo sci-alpinismo, niente di meglio che partire dalla cima del Corvatsch lungo gli itinerari classici come quello del Piz San Glan o del Chaputschin oppure gustare tutto il magico silenzio della natura sulle ciaspole lungo due percorsi ben segnalati, il Lake Trai e il Peak Trail.

La sosta giusta? Fatela nel ristorante panoramico 3303m per gustare cibo genuino e grandi panorami sui ghiacciai oppure, per pranzare in terrazza baciati dal sole, al ristorante La Chudera sulla vetta del Furtschellas. Un drink o un party? Il posto giusto è l'Hossa Bar!

Diavolezza

Non può essere che bella e passionale un'area che si chiama Diavolessa. Ed è proprio così!
Piste perfettamente battute circondate da grandi paesaggi, versanti intatti lungo cui zigzagare in neve fresca e una discesa di 10 km dal ghiacciaio Diavolezza fino al Morteratsch. Provatela! La Diavolezza è il punto di partenza ideale per le gite nel maestoso mondo dei ghiacciai del massiccio del Bernina, centro nevralgico in Svizzera per le escursioni di sci alpinismo. Se cercate il massimo, il consiglio è un giro in val Arlas. Eppure potrete scoprire anche la sua anima docile con un giro alla portata di tutti in compagnia dell'audio guida, tra racconti e informazioni o, semplicemente viziare il palato sulla calda terrazza del rifugio Berghaus Diavolezza in cui vi suggeriamo di fare sosta per una pausa nella jacuzzi vista montagne o per una notte in alta quota sotto un tappeto di stelle.

Tra le novità, da dicembre, nel comprensorio di Diavolezza e Lagalb potrete approfittare di tutto il comfort di due moderni tapis roulant; il primo vi porterà dal parcheggio della Diavolezza all'ingresso della stazione a valle, mentre il secondo collegherà i due comprensori Diavolezza e Lagalb. Ma non solo: vi aspetta il Diavolezza Challenge, un tracciato segnalato riservato allo scialpinismo che conduce dalla stazione a valle fino a quella in vetta e, una volta alla settimana, potrete percorrerlo anche di sera.

Lagalb

Il Lago Bianco, lo specchio che ha prestato il nome all'intero comprensorio. Bianco in estate per il colore delle sue acque e nero in inverno quando la superficie ghiaccia e si prepara ad ascoltare il suono delle lame dei vostri pattini: approfittatene!

Piste nere e il pendio più ripido dei Grigioni; tante discese in fuoripista, un panorama che spazia sulla Valposchiavo e fino alla Valtellina. Avventura da non perdere, la discesa sugli sci dalla vetta fino a La Rosa in Valposchiavo... E poi: mai provati i pendii con dossi? Qui potete farlo, largo ai freerider!

Un'ospitalità fatta di passione crea l'ambiente giusto per gustare una cucina eccezionale nei ristoranti del Lagalb, molto particolari per il loro charme retrò in cui potrete lasciarvi servire e coccolare un po'.

 

INFORMAZIONI

E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.corvatsch.ch/it

www.skiengadin.it

Tag dell'articolo

I commenti sono momentaneamente disabilitati

Sagre & eventi

Fiera del Tempo Libero

Nell'elegante cittadina di Bolzano si rinnova per un lungo weekend...

Leggi tutto

Estate a Forte Pozzacchio

Imponente fortificazione interamente scavata nella roccia, Forte Pozzacchio nel corso...

Leggi tutto

Floreka

A Gorle, paesino della bergamasca sulle sponde del Serio, nell'ultimo...

Leggi tutto

Fior d'Albenga

Il ponente ligure sboccia di colori e fantasie di primavera...

Leggi tutto

Cerca vicino a te!

Trova sulla mappa la meta ideale per il tuo weekend

Cerca le mete vicino a te! Lombardia Valle d'Aosta Piemonte Liguria Trentino - Alto Adige Veneto Friuli Emilia Romagna Toscana Umbria Marche Lazio Abruzzo Molise Puglia Lazio Basilicata Calabria Sicilia Sardegna